rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Politica

Macchinari e impianti, approvate le graduatorie definitive: investimenti per 130 milioni

Lo comunica l’assessore allo sviluppo economico e attrattori culturali, Rosario Varì

"Sono state approvate le graduatorie definitive per la concessione degli aiuti individuali alle imprese ammesse a contributo a valere sull’avviso macchinari e impianti".

È quanto comunica l’assessore allo sviluppo economico e attrattori culturali, Rosario Varì. Le graduatorie in questione, approvate da parte del dipartimento sviluppo economico e attrattori culturali, con decreto n. 7807 del 6 giugno 2024, sono relative alle domande pervenute dal numero 1 al numero 600, esaminate dal Comitato di valutazione seguendo l’ordine cronologico di presentazione e tenendo conto delle risorse finanziarie disponibili.

Per garantire la possibilità di ammissione a finanziamento di tutte le istanze complessivamente pervenute, il dipartimento regionale, su indirizzo dell’assessore Varì, ha richiesto l'aumento della dotazione finanziaria dell'avviso e il comitato di valutazione sta procedendo all'esame delle istanze rimanenti i cui esiti saranno oggetto di successiva graduatoria.

L'assessore Varì esprime soddisfazione per questa importante tappa "che – afferma -, a distanza di pochi mesi dalla pubblicazione dell'avviso, registra la concessione definitiva delle agevolazioni in favore dei numerosi progetti ammessi.

Abbiamo accolto la grande adesione del tessuto produttivo all'avviso - prosegue l'assessore - provvedendo da subito ad aumentare la dotazione iniziale, che stiamo ora ulteriormente incrementando per consentire il finanziamento di tutti gli istanti ammissibili.

L'avviso ha consentito alle imprese calabresi di dotarsi, grazie ad un contributo regionale a fondo perduto tra il 50 e il 60 % dell’investimento, di impianti innovativi per essere competitive e immettere sul mercato produzioni sostenibili e di eccellenza.

Abbiamo così iniziato a spendere le risorse della nuova programmazione a valere sul Pr 21-27, determinando investimenti sul territorio per circa 130 mln di euro in impianti e macchinari a supporto della transizione energetica e digitale.

L’avviso, sia in considerazione del successo ottenuto che in ragione della programmazione pluriennale voluta dal governo regionale, sarà nuovamente bandito nel mese di ottobre 2025. A detta misura - conclude Varì - nonché al bando per i servizi avanzati e a quello in favore delle azioni di internazionalizzazione, già3 in fase di attuazione, verrà affiancato, a breve, un altro importante strumento, il Fondo Competitività Imprese, un fondo rotativo, con un mix di fondo perduto e di finanziamento agevolato, a supporto delle imprese calabresi che vorranno effettuare nuovi investimenti produttivi in tutti i settori, ivi compreso quello turistico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macchinari e impianti, approvate le graduatorie definitive: investimenti per 130 milioni

ReggioToday è in caricamento