rotate-mobile
Politica

Sanità, Amalia Bruni: “A Roberto Occhiuto sfugge la gravità della situazione”

La consigliera regionale del gruppo Misto evidenzia le difficoltà di risanare il sistema calabrese

"Credo che la gravità della situazione sfugga al presidente Roberto Occhiuto, probabilmente perché negli ultimi anni la sua attività politica si è svolta lontana dalla Calabria e temo che non abbia più il polso della situazione reale".

Così la consigliera regionale della Calabria Amalia Bruni (gruppo misto) che aggiunge: "Come ho già detto non basta che si sia messo in testa il cappello da commissario, la Sanità calabrese è allo squasso completo, qui non c'è da aggiustare o da rimettere a posto solo qualcosa. Non basta un pur bravo dirigente medico o un professionista in grado di risanare qualche conto".
 

"Abbiamo bisogno di competenze specifiche e di super esperti nella riorganizzazione sanitaria - evidenzia - che siano anche super motivati e disposti a mettere tutto in gioco pur di vincere una scommessa persa da quanti li hanno preceduti negli ultimi dodici anni. Per questo l'individuazione dei sub commissari, per intenderci, sarà fondamentale, la pietra angolare su cui ricostruire il nostro sistema sanitario".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Amalia Bruni: “A Roberto Occhiuto sfugge la gravità della situazione”

ReggioToday è in caricamento