Zuccatelli neo commissario alla sanità, Falcomatà: "Continuerà la protesta dei sindaci"

Il primo cittadino commenta con rammarico "l'ennesima nomina calata dall'alto, senza alcuna concertazione, senza alcuna condivisione, senza il coinvolgimento del territorio"

Giuseppe Falcomatà (foto Twitter)

"Apprendiamo dalla stampa della nomina del nuovo Commissario straordinario per la sanità calabrese. Pur non esprimendo giudizi sulla qualità della persona individuata, non possiamo che constatare, con grande rammarico, che il metodo utilizzato sia esattamente lo stesso che come sindaci abbiamo contestato".

"Le mascherine non servono a un c...", il video delle polemiche

Giuseppe Falcomatà, sindaco di Reggio Calabria, commenta con queste parole la nomina da parte del governo di Giuseppe Zuccatelli. "Nonostante la richiesta di coinvolgimento avanzata da tutti i sindaci della Città metropolitana - ha aggiunto il sindaco - assistiamo all'ennesima nomina calata dall'alto, senza alcuna concertazione, senza alcuna condivisione, senza il coinvolgimento del territorio e di chi quotidianamente lo rappresenta. Proprio per questo - ha concluso il primo cittadini - la protesta dei sindaci continuera' nelle sedi opportune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il pm Musolino boccia i commissariamenti: "Fallimento a tutto tondo"

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

Torna su
ReggioToday è in caricamento