Sanità calabrese, plauso della maggioranza in consiglio regionale al deputato Occhiuto

Il parlamentare di Forza Italia è riuscito a fare inserire nella manovra di bilancio un emendamento col quale, di fatto, risolve il problema del debito sanitario in Calabria

"È un grandissimo risultato a beneficio di tutta la Calabria e dei calabresi". Commenta così la maggioranza del Consiglio regionale della Calabria "il risultato raggiunto dal deputato azzurro Roberto Occhiuto, che è riuscito a fare inserire nella manovra di bilancio un emendamento col quale, di fatto, risolve il problema del debito sanitario in Calabria che fino ad oggi è stato un fardello pesantissimo che ha impedito ogni investimento e che ha reso impossibile la gestione ordinaria della sanità.

Nello specifico, grazie all'emendamento di Occhiuto sarà possibile per le Regioni in deficit, d’ora in avanti, accedere ad una anticipazione di liquidità con Cassa depositi e prestiti per pagare i debiti e dare il via, finalmente, a nuovi investimenti".

Ancora: "A Roberto va il plauso e il merito di questo importantissimo risultato, ottenuto per giunta da un esponente dell’opposizione. Le ripercussioni positive di questo provvedimento consentiranno finalmente alla struttura commissariale di poter agire per invertire la rotta in tema di sanità, consentendo una ripartenza che i calabresi attendono ormai da troppi anni. Complimenti ancora a Roberto Occhiuto, che ha saputo far valere le ragioni della nostra regione in Parlamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aperitivo con oltre 20 persone in un negozio etnico: cinque multe e attività chiusa

  • "Vado a posare il fucile e poi torno", gli attimi seguenti all'omicidio nel racconto del figlio delle vittime

  • Per i Carabinieri ad uccidere i coniugi di Calanna sarebbe stato Francesco Barillà

  • Consumavano in un locale oltre l'orario di apertura: fioccano multe e chiusa l'attività

  • Duplice omicidio di Calanna, arrestato il responsabile della morte dei coniugi Cotroneo

  • Controlli anti Coronavirus, 30 persone in un bar del centro: attività chiusa e sei multe

Torna su
ReggioToday è in caricamento