rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
La corsa al voto / Centro / Viale Roma, 14

A passi veloci verso le politiche, inaugurato il comitato del Pd

All'incontro coi candidati alla Camera e al Senato hanno presenziato i segretari provinciale e cittadino del partito

La Calabria, Reggio, scalda i motori in vista delle ormai imminenti elezioni politiche di domenica 25 settembre. Ieri sera il Partito democratico ha inaugurato in città un nuovo spazio dedicato alla campagna elettorale. 

Nella sala del nuovo comitato, ubicato sulla centralissima via Roma, oltre ai tanti simpatizzanti, all'incontro coi candidati, hanno presenziato i segretari, provinciale e cittadino del Partito democratico, Antonio Morabito e Valeria Bonforte, dirigenti provinciali e regionali del Partito, il primo cittadino sospeso Giuseppe Falcomatà, sindaci ed amministratori eletti nel Comune, alla Città metropolitana e negli altri comuni del territorio.

"Le priorità sono il Sud e la difesa della Calabria - ha affermato Nicola Irto, capolista al plurinominale Calabria per i dem - mi preoccupa che la Lega di Salvini e la destra rilancino sull'autonomia differenziata e Matteo Salvini è il capolista nella nostra regione. Noi abbiamo fatto una lista di calabresi, io sono reggino, chiedo un voto a difesa del Mezzogiorno e della Calabria e su questo ci giocheremo la partita". 

"Basta - ha ribadito Irto - con l'autonomia differenziata, difendiamo il Sud da chi vuole scippare le risorse per darle al Nord, un film già visto che combatteremo con un Partito democratico forte, autorevole, con un consenso fondando sulla sua credibilità dei suoi candidati". 

Domenico Battaglia, assessore comunale e candidato al collegio uninominale di Reggio Calabria, per la Camera dei deputati, punta a Reggio, città leader nel Mediterraneo. "Cercheremo - ha detto - in questi ultimi 20 giorni di campagna elettorale di mettere in campo, dopo tanti anni di commissariamento della nostra federazione provinciale e regionale, una squadra coesa con gli organismi regolarmente eletti dai nostri iscritti. Questa condizione ha prodotto scelte di campo importanti e candidature del territorio, con storie personali che parlano di impegno per il territorio, credibilità conquistata in tanti anni di lavoro.  

La proposta per Reggio - ha aggiunto Battaglia - è di sostegno ad una città che ha tutti i numeri per potere diventare leader nel Mezzogiorno e nel bacino del Mediterraneo. Questa è la prospettiva per Reggio e la sua area metropolitana, inserita nell'area integrata dello Stretto. Vedo questo scenario di sviluppo per questo territorio. Molto si muove in questo senso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A passi veloci verso le politiche, inaugurato il comitato del Pd

ReggioToday è in caricamento