rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Politica

Il plauso del garante Marziale ai poliziotti per aver salvato un bambino in pericolo

"Se alla base dell'accaduto c’è un disagio psichico del soggetto che ha messo in atto il gesto, allora va curato, ma niente può giustificare il reato, da considerarsi gravissimo"

Sulla vicenda del tentato rapimento di un bambino di soli 5 anni, avvenuto ieri pomeriggio, nel parcheggio del parco commerciale Maxi Brico, ad opera di un uomo, forse con problemi psichici è intervenuto Antonio Marziale, garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza. "Ho chiamato stamane il questore Maurizio Vallone, per complimentarmi per il repentino intervento dei suoi uomini in soccorso di un bimbo di cinque anni, che un uomo ha tentato di strappare dalle braccia della mamma".

Paura nel parcheggio del Maxi Brico, tenta di rapire un bambino: acciuffato dalla polizia

"Se alla base del gesto c’è, com’è plausibile, un disagio psichico del soggetto che ha messo in atto il gesto - spiega Marziale - allora va curato, ma niente può giustificare il reato, da considerarsi gravissimo.  Pronto anche l’intervento dei presenti, come deve essere, e per fortuna il tutto non è degenerato per l’immediato arrivo dei motociclisti della Polizia di Stato, che non finirò mai di ringraziare per la preziosa dimostrazione quotidiana di efficacia e sensibilità quando si tratta di bambini in pericolo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il plauso del garante Marziale ai poliziotti per aver salvato un bambino in pericolo

ReggioToday è in caricamento