rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
L'intervento / Villa San Giovanni

Ponte sullo Stretto, Forza Italia Villa San Giovanni: "Motore di sviluppo sociale ed economico"

"La sua costruzione garantirà un accesso più sicuro e agevole tra la Calabria e la Sicilia, facilitando gli scambi commerciali e culturali e aprendo nuove prospettive di crescita per le imprese locali", il pensiero del partito villese

“Desideriamo rispondere alle osservazioni riguardanti del Ponte sullo Stretto dopo la Conferenza di servizi al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti del 12 aprile, che ha offerto una visione dettagliata del progetto, ritenuto un capolavoro dell’ingegneria, dell’architettura e delle imprese italiane dal ministro, illustrando i significativi benefici che apporterà all'intera comunità”.

È quanto si legge in una nota stampa del partito di Forza Italia di Villa San Giovanni. “Ribadiamo che non vi sono ostacoli né bocciature nell'iter del progetto. Le osservazioni del Mase costituiscono una fase standard di valutazione e rappresentano un'opportunità per migliorare ulteriormente il progetto, contribuendo alla crescita di Villa San Giovanni e dell'intera regione”.

“Il Ponte non è semplicemente un'infrastruttura, ma un autentico motore di sviluppo sociale ed economico. La sua costruzione garantirà un accesso più sicuro e agevole tra la Calabria e la Sicilia, facilitando gli scambi commerciali e culturali e aprendo nuove prospettive di crescita per le imprese locali”.

“Inoltre –prosegue la nota - il Ponte aprirà nuove strade per il turismo, permettendo un più facile accesso alle bellezze paesaggistiche e culturali di entrambe le regioni. Ciò si tradurrà in un aumento dei flussi turistici e in una crescita economica sostenibile per l'intero territorio”.

“Il nostro gruppo consiliare riconosce le legittime preoccupazioni dei cittadini riguardo agli effetti del cantiere e delle interferenze. Tuttavia, sottolineiamo che il Ponte rappresenta una trasformazione significativa per la città, portando opportunità di sviluppo economico, miglioramenti infrastrutturali e nuove prospettive occupazionali. La gestione oculata delle interferenze è cruciale, coinvolgendo attivamente la comunità nelle decisioni che influenzeranno la vita quotidiana dei cittadini”.

“L'attenzione dedicata alla viabilità e all'attraversamento da e per la Sicilia è cruciale, e il nostro gruppo consiliare ritiene che il confronto debba essere equilibrato, considerando sia gli aspetti critici che le opportunità offerte dall'opera”.

“La fase di cantiere sarà complessa, ma dobbiamo essere pronti a gestirla al meglio per massimizzare i benefici per la nostra comunità. Il nostro impegno come responsabili politici del territorio mira a garantire la realizzazione del progetto nel rispetto dell'ambiente e nell'interesse dei cittadini”.

“È fondamentale – si legge ancora - adottare un approccio costruttivo e collaborativo, lavorando insieme per superare le sfide e assicurare il successo di questo progetto cruciale per il futuro di Villa San Giovanni e dell'intera regione”.

“Le dichiarazioni del sindaco creano molto disagio e preoccupazione. Non affrontare con oculatezza la questione potrebbe esporre la città al rischio di non assumere un ruolo di protagonista nel progetto. Villa deve essere in prima fila e noi ci impegneremo al massimo perché ciò accada”.

“È necessario condividere un protocollo d’intesa per essere vicini ai cittadini al fine di garantire loro tutte quelle certezze economiche e sociali che il territorio richiede e di cui solo la parte politica può garantire”.

“Infine – concludono - riconosciamo le osservazioni del ministro Pichetto, il quale ha confermato la normalità delle richieste di chiarimenti sul ponte e l'impegno della società progettista nel rispondere a tali richieste”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, Forza Italia Villa San Giovanni: "Motore di sviluppo sociale ed economico"

ReggioToday è in caricamento