Domenica, 14 Luglio 2024
L'inziativa

Cooking Quiz, tra i protagonisti anche gli alberghieri della provincia di Reggio Calabria

Scenderanno in campo l’Ipssa di Locri e l’Iis G. Renda di Polistena. Al concorso didattico, giunto alla sua ottava edizione, prenderanno parte 35 mila studenti italiani

Torna Cooking Quiz, il prestigioso concorso didattico nazionale che coinvolge ogni anno gli Istituti alberghieri d’Italia.I veri protagonisti del format saranno gli studenti e le studentesse delle classi 4^ degli indirizzi
enogastronomia, sala vendita e pasticceria/arte bianca. Attraverso la gamification, il concorso trasferirà nozioni e informazioni importanti, per poi valutarne il grado di apprendimento. Saranno proposte sfide individuali per ottenere il punteggio più alto nella propria classe, nonché competizioni tra classi per determinare il gruppo che accederà alla fase successiva, ovvero la Finalissima Nazionale in programma il 22 maggio al Teatro Olimpico di Roma.

Sono in tutto 105 gli alberghieri già iscritti all’ottava edizione con due modalità di partecipazione: il "Cooking Quiz in presenza" che porterà lo staff direttamente a scuola, e il "Cooking Quiz digital", che consentirà di raggiungere le scuole attraverso collegamenti digitali. Per la provincia di Reggio Calabria scenderanno in campo l’Ipssa di Locri e l’Iis G. Renda di Polistena.

Campioni in carica per l’edizione 2023

Quali scuole saliranno sul podio? Campioni in carica per l’edizione 2023 l'Iis Giovanni Falcone di Asola (MN) per l’indirizzo eno-gastronomia, il Convitto nazionale statale Rinaldo Corso di Correggio (RE) per l’indirizzo sala vendita e l'Iss Cillario Ferrero di Neive (CN) per pasticceria/arte-bianca.

Gli argomenti trattati

Oltre alla formazione strettamente legata al programma scolastico, vengono trattati argomenti “etici” con approfondimenti e focus su sana e corretta alimentazione, valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio e lotta allo spreco alimentare, con il formatore Alvin Crescini.

Uno spazio di fondamentale importanza è riservato al corretto riciclo degli imballaggi principalmente utilizzati in cucina, nei laboratori ecc. grazie alla collaborazione dei Consorzi nazionali per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi Biorepack, Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea.

Vaschette e pellicole in plastica, bottiglie e vasetti in vetro, scatolame in acciaio, vaschette e fogli in alluminio, scatole e vaschette in cartone, piatti, bicchieri e vassoi in bioplastica sono solo alcuni esempi di imballaggi che utilizziamo quotidianamente in cucina. Non solo ci aiutano a preparare i nostri piatti nel miglior modo possibile, ma svolgono anche un ruolo cruciale nella conservazione e protezione del cibo.

Grazie all'utilizzo di imballaggi in alluminio, bioplastica, carta e cartone, plastica, vetro e acciaio, contribuiamo attivamente a contrastare lo spreco alimentare, prolungando la durata dei nostri alimenti. I Consorzi nazionali partecipanti al Cooking Quiz garantiscono l'avvio al riciclo di tutti questi tipi di imballaggi, promuovendo un notevole risparmio di materia ed energia e posizionando il nostro Paese come un esempio virtuoso a livello globale.

Cooking Quiz è realizzato da Plan Edizioni, leader nel mercato dell’editoria per gli Istituti Alberghieri e sarà diretto e coordinato da Peaktime, società che da anni sviluppa format didattici per le scuole finalizzati al trasferimento di valori e nozioni agli studenti di ogni ordine e grado. La sezione didattica sarà sviluppata dal Comitato scientifico composto da: Federazione italiana cuochi F.I.C. punto di riferimento nel panorama culinario italiano ed eccellenza nel settore gastronomico nazionale; le competenze e l'esperienza dei suoi chef sono riconosciute a livello internazionale, e ora, attraverso Cooking Quiz, gli studenti avranno l'opportunità di accedere a questo straordinario patrimonio di conoscenze culinarie; Alma, la Scuola internazionale di cucina italiana riconosciuta come il più autorevole centro di formazione a livello internazionale per l’ospitalità italiana e da Ais, Associazione italiana sommelier il più grande sodalizio di professionisti e appassionati di vino.

Anche questa edizione sarà affiancata e sostenuta da Renaia, la Rete nazionale degli Istituti alberghieri e da AEHT organizzazione internazionale che promuove una prospettiva europea tra le scuole alberghiere e il turismo. Partner importanti hanno deciso di affiancare eticamente Cooking Quiz, mettendo a disposizione delle scuole prodotti o attrezzature per i laboratori e soprattutto condividendo la loro expertise al fine di ampliare le conoscenze e la
formazione dei ragazzi: Assogi, Coal, Consorzio di tutela della pasta di Gragnano Igp, Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano, Consorzio del Prosciutto di Parma, GestCooper, Igor Gorgonzola, Imt Istituto Marchigiano Enogastronomia, Italia Zuccheri, Oleificio Zucchi, Royal Greenland, Trevalli Cooperlat.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cooking Quiz, tra i protagonisti anche gli alberghieri della provincia di Reggio Calabria
ReggioToday è in caricamento