rotate-mobile
Studenti meritevoli

Anche il liceo da Vinci vola a Bruxelles: ecco gli studenti selezionati per il viaggio premio

A seguito della candidatura della scuola gli studenti hanno superato una rigorosa selezione, basata sulla conoscenza dell'inglese e sui risultati scolastici

Si chiamano Chiara, Biagio, Marco, Enrico, Gabriele i "Vinciani" selezionati per il viaggio premio a Bruxelles, promosso dalla Regione Calabria e fortemente voluto dalla vicepresidente della giunta regionale, Giusi Princi, per le eccellenze delle scuole calabresi.

A seguito della candidatura della scuola che ha indicato solo alcuni dei suoi ragazzi più meritevoli, gli studenti hanno superato una rigorosa selezione, basata sulla conoscenza dell'inglese e sui risultati scolastici.

Sono ragazzi semplici e sorridenti, come tanti, ma il loro talento è straordinario e li ha portati ad accumulare già un palmares di tutto rispetto. Le olimpiadi della cultura e del talento sono state il palcoscenico in cui sono emersi tanti talenti del liceo Vinci, tra cui quello dei maturandi Gabriele Irto ed Enrico Cirillo, componenti delle squadre che hanno coperto il podio dell'ultima edizione.

Il capitano della squadra che ha riportato il primo premio alla competizione di Tolfa è Biagio Consiglio, adesso studente di giurisprudenza alla Statale di Milano che ha conseguito il primo premio assoluto a livello nazionale sia ai campionati di filosofia che campionati di lingue e civiltà classiche.

Si sono distinti in competizioni di livello internazionale Marco Carbone, studente di Fisica a Bologna, più volte sul podio per i campionati nazionali e internazionali di astronomia, di matematica e di scienze naturali e infine Chiara Luppino, studentessa di quinto anno, appena maggiorenne, per ben due volte già campionessa internazionale ai campionati di astronomia a Pechino e finalista ai campionati di matematica.

Biagio, Marco e Chiara sono stati anche premiati come fuoriclasse della scuola, avendo ottenuto il prestigioso riconoscimento di carattere nazionale nella cerimonia che si è svolta a dicembre a Torino.

Gli studenti vivranno questa significativa esperienza di cittadinanza a contatto con le istituzioni europee insieme a una docente del liceo Vinci, la prof.ssa Mariangela Labate, selezionata tra le cinque docenti che faranno parte della delegazione calabrese.

"Questi giovani rappresentano un vero e proprio orgoglio per il Vinci e per l'intera comunità scolastica calabrese. L'esperienza che li attende a Bruxelles - si legge in una nota del liceo - non solo arricchirà le loro conoscenze e competenze, ma sarà anche un'opportunità unica per confrontarsi con le istituzioni europee e per approfondire la propria comprensione del mondo contemporaneo.

Al termine del percorso, condivideranno con la comunità scolastica e con le istituzioni locali le conoscenze acquisite e le prospettive che si sono aperte grazie a questa esperienza che li renderà  cittadini sempre più consapevoli e attivi, pronti a contribuire al progresso della  comunità calabrese e della società nel suo complesso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche il liceo da Vinci vola a Bruxelles: ecco gli studenti selezionati per il viaggio premio

ReggioToday è in caricamento