rotate-mobile
Scienze motorie

“School water gym”, il progetto concluso con successo dagli allievi del liceo Campanella

L’iniziativa ha mostrato un forte carattere interdisciplinare e ha agevolato il rapporto tra insegnanti e studenti al di fuori dei classici canoni. I nomi dei vincitori

Proposto dal dipartimento di scienze motorie e sportive, le classi 1A, 1C e 1E del liceo classico Campanella, hanno concluso con grande successo e ottimi risultati il progetto “School water gym”.

 “Lo sport ha rilevante valenza didattica, è contenitore di valori positivi, è terreno fertile di lealtà e amicizia, palestra di crescita umana”, queste le parole della Dirigente Carmen Lucisano.

Il progetto si è svolto dal 20 al 23 maggio 2024 presso la struttura “Falkensteiner” di Pizzo Calabro. 
Gli allievi sono stati accompagnati dalle docenti Valeria Malavenda ed Ernesta Puliatti.

Numerose le attività sportive svolte: tennis, padel, calcio a 5, hockey, beach volley, tennis da tavolo, tiro a segno, tiro con l’arco, orienteering, sub, diving, nuoto, apnea, sub, vela, canoa e sup.

Il progetto ha mostrato un forte carattere interdisciplinare e ha agevolato il rapporto tra insegnanti e studenti al di fuori dei classici canoni.

Tra i molteplici obiettivi trasversali: lo sviluppo dello spirito di cooperazione, autodisciplina, senso di responsabilità e capacità di scelta; l’educazione alla solidarietà, al rispetto di sé, degli altri e dell’ambiente; il potenziamento delle qualità motorie generali, condizionali e coordinative degli alunni; il confronto sportivo agonistico e l’autovalutazione.

Con il progetto “School water gym” gli alunni hanno avuto la possibilità di sviluppare capacità e competenze specifiche in base alle molteplici discipline praticate durante il campo scuola.

Si sono distinti nei diversi ambiti i seguenti allievi: Novella Nastasi 1A - 1° posto hockey; Domenica Lionello 1A - 1° posto apnea; Niccolò Frezza 1A- 1° posto apnea; Ambra Veron 1C - 1° posto sub; Mariasol Surace 1C - 1° posto sub - 1° posto apnea - 2° posto padel; Edith Versace 1A - 1° posto sup - 2° posto canoa - 3° posto hockey; Paola Gregoriano 1C - 2° posto sub; Antonino Baccellieri 1A - 2° posto sup; Rebecca Vescovi 1A - 2° posto apnea; Alessia Sofi 1C - 2° posto padel; Sophie Dattola 1A - 3° posto padel; Rocco Treccosta 1C - 3° posto apnea; David Cutrupi 1A - 3° posto hockey; Federico Saraceno 1A - 3° posto padel.

Un’esperienza preziosa e significativa sul piano della crescita personale e delle relazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“School water gym”, il progetto concluso con successo dagli allievi del liceo Campanella

ReggioToday è in caricamento