rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
L'iniziativa

Esperienza nella sede Avis cittadina per gli studenti del liceo artistico Preti-Frangipane

Un'iniziativa che rientra nel percorso di sensibilizzazione verso la donazione del sangue, portato avanti dall'istituto scolastico

Un'esperienza importante per valorizzare l'attività della donazione del sangue ha coinvolto oggi un gruppo di studenti del liceo artistico “Preti – Frangipane” di Reggio Calabria, presieduto dalla dirigente scolastica Catena Giovanna Moschella. Gli allievi di alcune classi dell'ultimo anno si sono infatti recati presso la sede cittadina dell’Avis proseguendo nel percorso che l'istituto scolastico sta portando avanti per sensibilizzare i propri studenti verso la donazione come gesto importante non solo come dovere civico, ma anche come momento concreto di solidarietà. 

A partecipare all'iniziativa sono stati Bruno Chindemi, Maria Cormaci, Chiara Cosmano e Demetrio Polimeno (classe V A), Fabio Azzarà, Rosa Ripepi e Antonio Stelitano (classe V C), e Samuele Avena e Davide Scagliola (classe V F), accompagnati dal docente Giuseppe Lo Giudice. I giovani stati accolti dai responsabili e dallo staff dell’Avis con grande cortesia e si sono approcciati con entusiasmo alla donazione con la consapevolezza di aiutare gli altri e un po’ anche sè stessi. Per alcuni di loro, che sono già donatori, si tratta di un gesto consolidato, mentre altri, scoperto questo mondo, lo sono diventati impegnandosi quindi, per il futuro, a dare il loro piccolo, ma importante contributo per aiutare il prossimo. L'iniziativa ha reso gli studenti consapevoli che dare una parte della propria energia vitale a qualcuno che ne ha un reale ed urgente bisogno significa preoccuparsi ed agire per il bene della comunità e per la salvaguardia della vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esperienza nella sede Avis cittadina per gli studenti del liceo artistico Preti-Frangipane

ReggioToday è in caricamento