rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
social

Boris 4, torna "la fuoriserie italiana": nel cast due attori reggini

La serie tv è uscita oggi (26 ottobre) su Disney+, ed annovera gli attori Alessio Praticò e Peppe Piromalli

Esce in data odierna (26 ottobre) la quarta stagione della serie televisiva Boris 4. Sono passati ben 15 anni dalla prima stagione (2007) e 12 dall'ultima (2010). Nel mezzo un omonimo film che, grosso modo, ha ricalcato il tema centrale delle puntate: ovvero un'analisi tanto ironica quanto critica sui "modi di fare all'italiana"

Nel frattempo il mondo è cambiato con l'avvento dello streaming, che ha sostituito - almeno in parte - la televisione, nella proposta di intrattenimento audiovisivo.  

"La fuoriserie italiana"-  così veniva chiamata, a causa della sua irriverenza, durante i primi tempi della messa in onda - è disponibile sulla piattaforma Disney+. 

La presenza reggina nella serie

Per la quarta stagione - come già anticipato in un altro articolo pubblicato lo scorso anno su ReggioToday - è prevista la presenza di una "componente" reggina nel cast. Si tratta dei due attori Alessio Praticò Peppe Piromalli.

Il primo (nato a Reggio nel 1986) ha partecipato alla serie 'Il Cacciatore', andata in onda su Rai2 nel 2018, riscuotendo un ottimo risultato. Successivamente è stato scelto per far parte de Il Miracolo, un'altra serie trasmessa - però - su Sky.

Nell'immagine Alessio Praticò, foto instagram.

Nel 2019 - inoltre -  Praticò ha presenziato nel cast de Il traditore di Marco Bellocchio, selezionato per rappresentare l’Italia ai Premi Oscar 2020.

Foto ReggioToday.it

Peppe Piromalli (nell'immagine in alto), invece, è il direttore artistico de "L'Officina dell'arte", che con il suo progetto, partito nel 2014 presso il Teatro Cilea di Reggio Calabria, è diventato un punto di riferimento culturale e artistico per la città, con un cartellone ricco di artisti di calibro nazionale. "Sai chi ci ha parlato bene di te? Pannofino. Mi hanno detto ai casting. - Affermava lo scorso anno Piromalli, raccontando il suo arrivo a Roma -  Attore con cui ho già collaborato e che mi ha dato fiducia. Di questo sono soddisfatto, spero adesso di fare una buona impressione non solo ai registi ma anche a lui” concludeva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boris 4, torna "la fuoriserie italiana": nel cast due attori reggini

ReggioToday è in caricamento