Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO| Lacrime e commozione, giovane reggino apre il concerto dei The Kolors con l'inno Amaranto

Ecco che cosa è successo in piazza Indipendenza

Grandi emozioni ieri, sei settembre, al concerto della band The Kolors che ha infiammato piazza Indipendenza  inaugurando il cartellone delle Feste in onore della Madonna della Consolazione, patrona di Reggio Calabria.

Performance del gruppo anticipata da una inaspettata sorpresa per il pubblico con l'esibizione del giovane Simone Quartuccio che con tanto di maglia Amaranto ha emozionato tutti eseguendo chitarra e voce l'inno della Reggina.

Momento di pathos e coinvolgimento per i reggini, che non hanno esitato a cantare con lui, immortalato dal video dell'esibizione che sta facendo il giro del web e che è arrivato alla vigilia di un giorno importante per i tifosi e per tutta la città.

Oggi all'una il sindaco infatti  svelerà chi ha partecipato al bando per l'iscrizione della squadra alla serie D e quali saranno le sorti della Reggina. Ricordiamo infatti che dopo la decisione del Consiglio di Stato di rispedire la squadra tra i dilettanti tutta la tifoseria e l'intera città è caduta in un limbo di sconforto e tristezza e a questo si aggiunge l'incertezza del futuro che al momento resta in bilico.

Ieri sera però la speranza si è riaccesa attraverso l'inno cantato da un giovane artista che lascia ben credere come nel cuore di tutti il sogno Amaranto è sempre vivo nonostante le ultime vicissitudini. Esibizione questa che non è passata inosservata sui social, infatti il profilo Facebook di Simone Quartuccio è stata invaso da commenti di sostegno e non solo che riassumono l'intensità dei momenti vissuti in platea: "Bravo questa sera sul lungomare ti ho apprezzato molto. Farai molta strada in bocca al lupo";

"Mi sto bevendo le lacrime";"Complimenti! Questo mi fa sperare che al di là della categoria noi ci saremo sempre!"; "Brividi"; "L'inno più bello del mondo. Vai Reggina perché non è mai finita"; "Bello vedere come l’inno sia conosciuto da quasi tutti i reggini"; Ci hai fatto emozionare e non è poco. In bocca al lupo per il futuro, avanti così, forza Reggina, grazie"; "Super commovente, questa è Reggio Calabria e questo significava  per  noi la Reggina. Avete distrutto un sogno penalizzando tifosi da serie A. Mandate questo video a Gravina e dite che un popolo così non morirà mai" e tanti altri commenti accompagnati anche da un fiume di like per l'artista reggino.

Video popolari

ReggioToday è in caricamento