rotate-mobile
social

Coppa Italia Gelateria 2023, spicca tra i 25 finalisti un'eccellenza reggina con il gusto "Fata Morgana"

Ecco chi è il maestro già ambasciatore del gelato italiano nel mondo

Nuova sfida che porta in alto il nome della Calabria per il reggino Francesco Sottilaro che, dopo la vittoria al Sigep Rimini 2023 con il gusto Gianduia, si è qualificato  tra i 25 finalisti maestri gelatieri per la finale della Coppa Italia Gelateria tenutasi il 22-24 novembre nello scenario dello Stadio Olimpico Di Roma.

Nella competizione ha proposto il suo cavallo di battaglia Fata Morgana, gusto che ha già vinto la Finale Italiana del Campionato Mondiale del Gelato Festival World Masters 2021. Una specialità basata sulla presenza di alimenti locali dal forte valore identitario. Immancabili sono - quindi - il Begamotto di Reggio Calabria, il miele millefiori di Motta San Giovanni, e l'olio evo della Piana di Gioia Tauro. A questi va ad aggiungersi la squisita mandorla di Avola.  Per la seconda prova prevista dal regolamento, ha realizzato invece un sorbetto al pistacchio apprezzatissimo dalla Giuria Tecnica per struttura e gusto.

Il post social del maestro gelatiere già nominato nel gennaio scorso ambasciatore del gelato italiano nel mondo, pubblicato direttamente a Roma con tanto di scatti, è stato accolto con entusiasmo dal popolo web che ha scritto: "Bravissimo Francesco"; "Sempre al top caro amico"; "Congratulazioni veramente"; "Complimenti"; "The Number One" e numerosi altri.

Artigiano reggino del gusto di spicco  è stato anche riconfermato alla Semifinale Italiana 2023 del Gelato Festival World Masters - The Most Prestigious Gelato Tournament in the World tenutasi ad Anzola dell’Emilia (BO) il 24 e il 25 ottobre 2023 presso il Carpigiani Gelato University.
Qui ha proposto il Gusto Malizioso a base di Mandorla d’Avola e Nocciola Tonda Calabrese, variegato con caramello salato e croccante alle mandorle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Gelateria 2023, spicca tra i 25 finalisti un'eccellenza reggina con il gusto "Fata Morgana"

ReggioToday è in caricamento