Mercoledì, 22 Settembre 2021
social Scilla

Scatti da Scilla per Selvaggia Lucarelli fanno impazzire il popolo social

Due immagini immortalano le bellezze di Scilla e Chianalea, il famoso borgo dei pescatori. Like a gogò e pioggia di commenti per consigliare alla nota giornalista gli itinerari e le bontà culinarie locali

Chianalea nello scatto postato da Selvaggia Lucarelli su Instagram

Vacanze in riva allo Stretto per Selvaggia Lucarelli, volto conosciuto in tv e firma pungente del giornalismo che da sempre scatena bufere sui social. La giornalista immortala le bellezze di Scilla in un primo scatto su Instagram,  in cui paragona il suo forte temperamento al leggendario mostro marino della mitologia greca, protagonista di uno degli innumerevoli miti che albergano in questo suggestivo angolo di paradiso.

Scilla Lucarelli 02-2

“Come me, è un mostro che scatena tempeste: Scilla”, con queste parole la Lucarelli commenta un’immagine mozzafiato di Scilla (nella foto) seguita da una pioggia di commenti e like dei followers reggini e non solo, che consigliano alla scrittrice itinerari turistici da scoprire in Calabria: Capo Vaticano, Nicotera, Tropea.

Non può mancare tra i suggerimenti una cena a Chianalea e un tour tra le meraviglie di Reggio: Bronzi, Punta Pellaro e kitesurf. E se non bastasse non resta che lasciarsi conquistare dai prodotti nostrani: dalla granita (con tanto di locali in cui poterla gustare) agli inimitabili arancini da mangiare sul traghetto.

Selvaggia-Lucarelli-5-2-2La giornalista, alla scoperta del borgo dei pescatori ha inoltre postato, poche ore fa, una seconda foto della bella Scilla tra le luci serali: “Fa il caldo più caldo di sempre, ma che bella scoperta Scilla”, immagine suggestiva che ha fatto impazzire il popolo social che non ha esitato a suggerirle ancora luoghi da visitare in tutta la Calabria e di non lasciare il borgo senza assaggiare il mitico panino con il pescespada. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatti da Scilla per Selvaggia Lucarelli fanno impazzire il popolo social

ReggioToday è in caricamento