rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024

VIDEO| "Da Monet alla monnezza", Gennaro Calabrese diventa Sgarbi e trasforma i rifiuti in opere d'arte

Ecco come il noto comico ironizza su un fenomeno dai contorni preoccupanti

Da Monet alla "monnezza" è un attimo. Il comico reggino Gennaro Calabrese ,dopo aver vestito i panni  del professor  Vincenzo Schettini con una divertente parodia de "La fisica che ci piace", è tornato sui social con un esilarante  video in cui si trasforma in Vittorio Sgarbi e conquista il web a suon di risate puntando i riflettori sull'emergenza rifiuti in città. Qui addirittura gli scatti con montagne di spazzatura si trasformano in opere d'arte.

 "Mi trovo nella fantastica Reggio Calabria- esordisce nel video Gennaro Calabrese- terra della Magna Grecia che a distanza di secoli conferma la propria vocazione dell'arte e della cultura e della bellezza. Qui ogni giorno ci sono delle esposizioni d'arte, delle mostre pubbliche d'arte fruibili da tutta la collettività" e poi con umorismo pungente mostra le foto dell'immondizia:" Si passa dall'impressionismo alla natura morta - aggiunge continuando a mostrare gli scatti dei rifiuti che abbondano in ogni angolo della città - la scelta dei colori mastello. In altre città per vedere opere di questo tipo bisognerebbe recarsi in luoghi adibiti alla  raccolta di queste opere. Installazioni a cielo aperto  perchè l'arte possa esalare tutta la sua magnificenza".

 Il noto comico reggino con la sua inconfondibile ironia e con gli immancabili  doppi sensi  pone l'accento su un fenomeno dai contorni preoccupanti facendo diventare i rifiuti delle opere d'arte, dei pezzi unici quasi introvabili altrove. E mentre si ironizza  sul web l'emergenza rifiuti resta un fenomeno allarmante che continua a scuotere l'opinione pubblica.

Video popolari

VIDEO| "Da Monet alla monnezza", Gennaro Calabrese diventa Sgarbi e trasforma i rifiuti in opere d'arte

ReggioToday è in caricamento