rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
social Stignano

Inaugurata la spiaggia naturista di Stignano: ecco le prime foto

L'evento inaugurale ha avuto luogo domenica scorsa (7 agosto), presso contrada San Fili, alla presenza del sindaco del Comune e dei referenti dell'Associazione naturista italiana

STIGNANO - In un recente articolo era già stata annunciata la creazione del primo spazio naturista marino della regione, collocato in provincia di Reggio Calabria.

L'evento inaugurale ha avuto luogo durante lo corso fine settimana; oltre alla partecipazione dei naturisti interessati, si è avvalso della presenza di un rappresentante delle istituzioni. Ecco come si è svolta l'iniziativa. 

"Una passione ancora bistrattata"

Grande partecipazione quella che si è registrata domenica 7 Agosto a Stignano, contrada San Fili, per l'inaugurazione della prima spiaggia naturista autorizzata in Calabria.

Moltissimi gli appassionati che hanno preso parte alla manifestazione, nel corso di una bellissima giornata di sole e condivisione di una passione ancora troppo bistrattata da pregiudizi e luoghi comuni. Di seguito le prime immagini. 

20220807_172237-2

L'inaugurazione si è svolta alla presenza del primo cittadino di Stignano, Giuseppe Trono, del presidente Anita (Associazione naturista italiana), Giampietro Tentori, del componente del direttivo Anita e referente del suo gruppo affiliato Vitrù Calabria Anita, Renato Caminiti. 

Per l'occasione è stato tagliato il nastro inaugurale tricolore, che ha annunciato la creazione della nuova spiaggia naturista ma - simbolicamente - ha segnato piuttosto il varco verso un nuovo modo per valorizzare il territorio. 

IMG20220807183903-3

"Un successo che è andato al di lá delle aspettative - afferma Renato Caminiti - e che ha rappresentato un importante punto di partenza per la Calabria anche in chiave turistica".

Panoramica_senza titolo-4-2

"Il passo successivo, infatti, sarà senz'altro quello del lancio del distretto del turismo naturista - prosegue il referente Anita - per una fruizione eco-sostenibile dell'intera area, nel rispetto delle tradizioni locali e degli importantissimi siti d'arte e di storia presenti in questo meraviglioso tratto dello Ionio reggino".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata la spiaggia naturista di Stignano: ecco le prime foto

ReggioToday è in caricamento