rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
social Roccella Ionica

"Entra? Non penso proprio", il tormentone della star social del trapezio diventa un brano dance da ballare

Ecco il singolo dell'avvocato culturista di Roccella Ionica "Il Mac 64" che spopola online

E' appena uscita sui canali social e si preannuncia già un successo. Stiamo parlando di "Non penso proprio" la canzone del boomer avvocato culturista di Roccella Ionica, Franco Macrì, noto sul web come "Il Mac 64" e ossessionato dai trapezi che dopo aver letteralmente spopolato sui social con i suoi divertenti video ha deciso di passare alla musica e di sfornare il suo primo singolo che ruota inevitabilmente sulle frasi che lo hanno reso famoso anche tra i giovanissimi tra cui: "Beccati sto cigno";" Siamo in diretta fammi sto video"; "Entra? Non penso proprio".

La pubblicazione della foto che annunciava nelle scorse ore l'uscita del brano online, che è un dance che ha tutte le carte in regola per diventare un tormentone estivo anche in discoteca, ha mandato in delirio i follower dell'avvocato reggino che hanno scritto: "L'attesa è finita", "Entra in top 3 canzoni del momento secondo me"; "Mac sei un mito se ho iniziato ad andare in palestra è anche un pò merito tuo voglio conoscerti";"Grande" e tanti altri per  il creator che conta 348 mila follower solo su Instagram e quattrocentomila su TikTok e con contenuti da milioni di visualizzazioni  che fanno il pieno di condivisioni.

"Non penso proprio": scopri la canzone della star dei social Il Mac 64

Il fenomeno social "Il Mac 64" è diventato super virale al punto da contagiare nei mesi scorsi anche il conduttore di Striscia la Notizia, Sergio Friscia, che con la sua inconfondibile ironia ha detto: "Lo vuoi questo cilindro?". Contenuto condiviso anche dall'avvocato calabrese che continua a pubblicare video quotidiani e che sta esplorando anche nuovi percorsi tra cui la musica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Entra? Non penso proprio", il tormentone della star social del trapezio diventa un brano dance da ballare

ReggioToday è in caricamento