Lunedì, 15 Luglio 2024
social

European Hotel Awards 2023, l'Oscar a due realtà della provincia di Reggio Calabria

Ecco chi ha ottenuto l'ambito riconoscimento internazionale nel settore hospitality

Volano sempre più in alto i grandi resort della provincia di Reggio Calabria che ottengono gli Oscar a livello internazionale. Ad essere annoverate  tra le location più importanti del panorama europeo lo scorso 6 novembre a Barcellona l'Uliveto Principessa Resort di Cittanova e il Castello degli Dei di San Giorgio Morgeto.

Davanti a una giuria internazionale si è infatti tenuta la premiazione degli European Hotel Awards e il riconoscimento per le strutture calabresi è stato conseguito nella categoria Art of Hospitality Excellence 2023 per l’Italia. Un premio tanto ambito che dà valore alle imprese del territorio e dimostra come i sogni, se coltivati con impegno e dedizione diventano realtà, grazie ai progetti, al lavoro di squadra, ai sacrifici e alla continua ricerca dell’eccellenza che spingono ogni singolo professionista del settore a mettere le proprie qualità a servizio dei clienti.

La proprietà che ha ritirato il premio presso il Sofitel di Barcellona in Spagna, in una sala gremita da tanti addetti del settore della ristorazione e dell’hotellerie ha dichiarato: "Questo premio lo vogliamo dedicare anzitutto ad Adriano Raso che è stato l’artefice di questo fantastico progetto e che, grazie alla sua visione imprenditoriale, ha dato la possibilità alle nostre strutture di essere riconosciute anche a livello internazionale e oggi anche se non è più con noi, sta traghettando dall’alto le nostre aziende verso il successo".

Pur essendo molto emozionati continuano l’intervista manifestando “un plauso particolare al nostro staff che si prodiga con grande sacrificio a elargire quotidianamente a ogni singolo ospite che ci sceglie, ogni piccola attenzione tale da garantire la miglior esperienza ricettiva e un soggiorno indimenticabile in Calabria.

Le realtà di Uliveto Principessa Resort e Castello degli Dei sono state plasmate nel concetto di famiglia dunque nell’accoglienza e nell’ospitalità, che sono gli elementi cardine della ristorazione e del comparto hotel". Concludono il loro intervento dichiarando che "l’Oscar che abbiamo ricevuto è il riconoscimento del duro lavoro svolto fino ad oggi, che portiamo in Calabria con grande orgoglio. Potrebbe sembrare un punto di arrivo, ma per noi è solo un nuovo punto di partenza per continuare un progetto ambizioso, con la consapevolezza di avere un grande staff che batte con un solo cuore e che non farà mai mancare ai propri clienti l’ingrediente segreto che ci contraddistingue: l’amore nel far bene le cose!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

European Hotel Awards 2023, l'Oscar a due realtà della provincia di Reggio Calabria
ReggioToday è in caricamento