rotate-mobile
La proposta

Scambio tra i Bronzi e la testa di Apollo: "Sì, ma solo in foto"

L'amministrazione di Salerno vorrebbe portare in Campania le "due statue reggine", in occasione della manifestazione "Luci d'artista". La risposta è arrivata da Carmelo Malacrino, direttore del MArRC

REGGIO CALABRIA - I Bronzi di Riace sono sempre oggetto di notizie che trapelano, si diffondono, e portano con sé discussioni e dibattiti. 

L'ultima della serie risale allo scorso 11 settembre, diffusa dal quotidiano campano Il Mattino. In un articolo, infatti, è stata pubblicata la notizia secondo cui tra il Museo archeologico di Reggio e quello Provinciale di Salerno ci sarebbero stati i presupposti per attuare un gemellaggio, al fine di portare in Calabria la celebre testa di Apollo, simbolo dell'ente espositivo campano. 

A questa informazione si sono susseguite alcune dichiarazioni. La prima da parte del consigliere provinciale di Salerno, Francesco Morra, leggibile sullo stesso quotidiano: “Sarebbe interessante poter accogliere i Bronzi qui e poi trasferire lì quella che è diventata l’icona dei musei provinciali” ossia la testa di Apollo.

A mettere il carico ci ha pensato il vicesindaco della città campana, Pasqualina Memoli, che ha individuato l’occasione precisa nella quale questo scambio dovrebbe avvenire, ovvero la nota manifestazione “Luci d’artista”.

Per il vicesindaco si tratterebbe di “Un gemellaggio culturale importante che ridarebbe prestigio all’evento, richiamerebbe sicuramente città un cospicuo numero di visitatori e poi restituirebbe alla kermesse il suo valore”.

La risposta è arrivata da Carmelo Malacrino, direttore del Museo archeologico nazionale di Reggio. Egli ha affermato che sarebbe disponibile ad una collaborazione tra i due musei, ma sostanzialmente "solo in foto". 

Malacrino - infatti - ha dichiarato che "le statue - ovviamente riferendosi ai Bronzi - sono fragili e inamovibili, ma il loro fascino vive nel bellissimo racconto per immagini del fotografo Luigi Spina; l'Archeologico salernitano potrebbe essere la prima tappa del viaggio degli eroi venuti dal mare". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scambio tra i Bronzi e la testa di Apollo: "Sì, ma solo in foto"

ReggioToday è in caricamento