rotate-mobile
social

Settimana del baratto, come soggiornare gratis nei B&B in cambio di beni e servizi

Da Scilla a Motta San Giovanni. Scopri come aderire all'iniziativa dal 15 al 21 novembre

Soggiornare gratis nei B&B in cambio di beni o servizi? Dal 15 al 21 novembre sarà possibile anche in provincia di Reggio Calabra con la tredicesima edizione  della Settimana del Baratto. Scopriamo insieme di cosa si tratta e come aderire all’originale iniziativa.

Come funziona il servizio?

E’ tutto molto semplice, le strutture che partecipano all'iniziativa sono presenti sul sito settimanadelbaratto.it con foto, descrizioni, posizione sulla mappa, recensioni e caratteristiche. Qui si potrà consultare una lista dei desideri, caratterizzata dai beni e/o i servizi che il B&B accetterà in cambio della propria ospitalità. I B&B partecipanti possono anche non avere una lista specifica, ma essere aperti a proposte di baratto di qualsiasi genere.

Come partecipare all’iniziativa?

I viaggiatori che vogliono proporsi per soggiornare in cambio del baratto possono contattare i B&B attraverso il tasto presente su ogni scheda “Contatta e Baratta”. Si riempie il modulo, si clicca “Invia” e si attende la risposta del B&B, che arriverà via email. Il B&B contattato accetterà o rifiuterà il baratto proposto, oppure aprirà le trattative per una conclusione dell’accordo. Se la proposta di baratto andrà a buon fine, il viaggiatore potrà fare le valigie per la terza settimana di novembre, ricordandosi di portare con sé l’occorrente per onorare il baratto concordato.

Le strutture aderenti nella provincia di Reggio Calabria
Tre i B&B che aderiscono all'iniziativa nazionale.
1. Le Muse 
Locri  zona centro

2. La Piccola Oasi
Lazzaro, Motta San Giovanni zona mare

3. B&B Chianalea Scilla zona mare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana del baratto, come soggiornare gratis nei B&B in cambio di beni e servizi

ReggioToday è in caricamento