rotate-mobile
social Palmi

Riparte il "Treno trekking" destinazione Rovaglioso e sosta di gusto con il panino allo stoccafisso

Viaggia su un convoglio unico e scopri la Calabria. Tutto su orari e prenotazioni

Pronti per ripartire alla volta del convoglio delle meraviglie? Nuova avventura con il "Treno trekking" direzione Palmi domenica 25 maggio destinazione Rovaglioso tra storia e paesaggio.

Esperienza che rientra nel  nuovo programma primaverile di Viaggia in treno e scopri la Calabria organizzata dall'Associazione Ferrovie in Calabria in collaborazione con l'Assessorato al Turismo della Città di Palmi.

Escursione naturalistica e di trekking urbano alla scoperta delle bellezze naturalistiche della Costa Viola e in particolare di Palmi. Qui i visitatori saranno guidati  dagli accompagnatori dell'Associazione "Fogghi di Luna - Identità e paesaggio".

Questo il programma presente nel sito: partenza treno da Reggio Calabria Centrale alle 7,30 e arrivo a Palmi alle 8,22.  Una volta giunti alla stazione ferroviaria di Palmi trasferimento in  bus  verso il Centro Storico - Piazza Primo Maggio.

"Inizio del trekking urbano che prosegue verso Ravaglioso - leggiamo nel sito- immersi nella natura con i seguenti percorsi di visita e punti di interesse:  Piazza Primo Maggio con la sua insolita storia e il succedersi delle sue 4 denominazioni;Villa Mazzini, un’enorme terrazza panoramica che ispirò la prima legge italiana sui vincoli paesaggistici;La Cittadella, il nucleo fortificato della città delimitato dalle mura cinquecentesche costruite da Carlo II Spinelli, la parte intra moenia dell’agglomerato urbano post medievale;Chiesa del Crocifisso con i misteriosi sotterranei;Chiesa del Carmine, legata al miracolo del terremoto del 1894.Visita alle grotte di Pignarelle; Acqualive, un luogo magico legato alla leggenda di Dragut Rais;Torre San Francesco ubicata all’interno del sistema di torri costiere di avvistamento dei saraceni; Caletta del Borgo della Marinella con affaccio del Belvedere Scopelliti; Caletta di Rovaglioso, anticamente denominata Portus Orestis, un riferimento importante in molte carte nautiche medievali;pranzo a sacco o aderendo all'iniziativa "Panino Calabro Trekking" (vedi sotto servizi extra). Terminata la visita a Rovaglioso il percorso prosegue per circa 400 metri verso la stazione ferroviaria per il rientro in treno".

Attrezzatura obbligatoria: scarponcini da trekking o da camminata; almeno 2 litri di acqua a persona, pranzo a sacco, cappello,occhiali da sole, indumenti da ricambio. Vestiario a cipolla in modo da togliere o mettere in base al clima ed al periodo.

Previsti servizi extra: Menu' "Panino Calabro Trekking" a Rovaglioso: panino tradizionale allo stoccafisso con vino o bibita 10 euro(Panino allo stocafisso marinato - stracciatella - cipolla caramellata - pomodori corallini); panino con affettati e bibita 8 euro. Panino "Calabro Trekking" capocollo - pecorino - olive schiacciate o pomodori secchi oppure "Panino Vegatrekking" Melanzana arrostita - olive - pomodori secchi". 

 Partenze treno ritorno da Palmi alle 15,19 e arrivo a Reggio Calabria centrale alle 16,03.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte il "Treno trekking" destinazione Rovaglioso e sosta di gusto con il panino allo stoccafisso

ReggioToday è in caricamento