Venerdì, 19 Luglio 2024
Altro

Campionato Wing Foil, Sensini: "Un gemellaggio con Reggio? Perchè no!"

La leggenda della vela italiana e plurimedagliata olimpica a Reggio Calabria per la manifestazione sportiva organizzata dal Circolo Velico

"Reggio Calabria è bellissima. Ero già stata sul lungomare Falcomatà ai campionati giovanili di vela di qualche anno fa e rivederlo è veramente una grande emozione".

Sono le parole della plurimedagliata olimpica Alessandra Sensini, leggenda della vela, arrivata in riva allo Stretto questo pomeriggio, testimonial e madrina del Campionato italiano Wing Foil Free Ride a Reggio Calabria, organizzato dal Circolo Velico, grazie al progetto Calabria Straordinaria della Regione.

"Insieme ai tecnici della Foil Academy faremo provare ai tanti curiosi e amanti della vela le nuove imbarcazioni in attesa dell’arrivo degli atleti per le regate del weekend. Da domani si vola sullo Stretto".

L’ex velista, campionessa olimpica e già vice presidente del Coni spiega come è cambiato il mondo della vela degli ultimi anni. "La vela è sempre in continua evoluzione. Certo l’arrivo del foil ha reso tutto molto più veloce. Qui sul lungomare Falcomatà presenteremo le nuove imbarcazioni come la deriva monoposto Waszp e il wing foil, il wind surf foil e tante altre. Grazie al foil ormai si vola in tutte le discipline e questo permette ai giovani di avvicinarsi con maggiore divertimento ed emozione. La vela oggi è sicuramente più facile da promuovere ai ragazzi ma se ami la natura non puoi non amare la vela".

Progetti come quello della Foil Academy avvicinano i giovani al mondo della vela. E’ d’accordo Alessandra Sensini che invita i tanti ragazzi ad entrare per una volta in acqua approfittando della presenza degli esperti della Federazione Italiana Vela e della Foil Academy.

"E’ necessario continuare a promuovere progetti come questo in cui si scende in piazza, tra la gente, a proporre ai tanti ragazzi di entrare in acqua. Questo è il modo giusto per  promuove la vela. Sono sicura che tantissimi giovani, durante il weekend, si avvicineranno alle nuove discipline foil".

Infine, una promessa da parte della leggenda della vela italiana a Reggio Calabria, indirizzata al Circolo Velico, promotore della manifestazione.

"Aprire una scuola a Reggio Calabria con il mio nome? L’ho fatto nella mia terra a Marina di Grosseto. Aprirne un’altra adesso non è facile – conclude Alessandra Sensini – amo questo mare e nella vela soprattutto è importante saper navigare su tutti i mari, conoscerli e capire le differenze delle correnti. Un gemellaggio, quello si. Perchè no!”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato Wing Foil, Sensini: "Un gemellaggio con Reggio? Perchè no!"
ReggioToday è in caricamento