rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Altro

"Supera la Barriera": indimenticabile giornata di sport per 30 atleti disabili

L’evento è stato voluto dal prof Laface, direttore sportivo della Polisportiva Team 14 e allenatore di Anna Barbaro, medaglia d’argento alle ultime paralimpiadi di Tokio 2020

Si è svolta a Reggio Calabria, domenica scorsa il Centro Sportivo Mirabella, la manifestazione sportiva, che ha visto protagonisti 30 atleti con disabilità intellettivo/relazionale provenienti da tutta la Calabria, denominata “Supera la barriera”.

L’evento è stato fortemente voluto dal prof. Giuseppe Laface, direttore sportivo della Polisportiva Team 14 che si occupa di attività sportive paralimpiche, nonché allenatore della Nazionale Italiana di Paratriathlon e allenatore di Anna Barbaro, medaglia d’argento alle ultime paralimpiadi di Tokio 2020.

Interamente organizzato dalla Asd Polisportiva Team 14, la manifestazione sportiva ha visto coinvolti gli atleti in percorsi motori multidisciplinari, partitelle a calcetto e una sfida finale a calci di punizione e rigori. Il divertimento ha fatto da contorno all’aspetto sociale e relazionale per gli atleti FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) che sono finalmente tornati ad abbracciarsi dentro e fuori dal terreno di gioco dopo questo lungo periodo di inattività causa pandemia.

Da non sottovalutare l’aspetto ludico, ma al contempo formativo e promozionale per uno sport di squadra, amato da tutti, come il calcio e non per ultimo l’aspetto di sensibilizzazione al mondo della disabilità intellettivo/relazionale e delle enormi barriere psicosociali che ancora la fanno da padroni, malgrado la strada percorsa sia stata notevole rispetto al secolo scorso.

La giornata è stata patrocinata dal Comitato Italiano Paralimpico Calabrese e dalla Fisidir Calabria rappresentata dal presidente prof. Stefano Muraca, presente alla manifestazione, e si è conclusa con le premiazioni di tutti i partecipanti e, con la presenza e la gioia visibile dei genitori di questi atleti con un pranzo sociale presso il centro sportivo Mirabella per chiudere con tanti sorrisi una giornata sportiva in compagnia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Supera la Barriera": indimenticabile giornata di sport per 30 atleti disabili

ReggioToday è in caricamento