rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Altro

"Lo sport a misura di bambino": cala il sipario sulla manifestazione Giocagin

Al progetto del Circolo del Tennis Crucitti e dell'Uisp hanno partecipato oltre 200 bambini delle scuole d'infanzia della città

Il Circolo Tennis Crucitti di Reggio Calabria ha ospitato nei giorni scorsi la manifestazione nazionale Uisp Giocagin, iniziativa che da oltre 20 anni vede partecipare i bambini dai 3 ai 5 anni.

A dare il via i saluti del maestro Demetrio Crucitti, dei presidenti Uisp, provinciale Nuccio Calabrò e regionale Giuseppe Marra. I piccoli partecipanti, dopo essere entrati in campo a suon di marcia ed essere stati accolti con un caloroso applauso dal numeroso pubblico presente, hanno ascoltato e cantato l'inno nazionale e successivamente sono stati divisi in gruppi per giocare nelle varie postazioni sportive preparate con cura dallo staff.

Dopo un'ora di intensa attività sportiva, ai piccoli campioni è stata consegnata una coppa e dopo l'immancabile foto di gruppo sono stati invitati ad entrare in campo anche le famiglie per i saluti e gli abbracci di rito.

Le scuole dell'infanzia, che con oltre 200 bambini hanno aderito al progetto "Lo Sport a Misura di Bambino", promosso dal Circolo Tennis Crucitti, per l’anno sociale 2021/2022 sono: Bimbolandia, Cappuccetto Rosso, Educational Tecnology, Bugs Bunny, L'Albero Azzurro, l'IC Cassiodoro-Don Bosco di Pellaro, Disneyland e San Rocco.

"Il Circolo Crucitti, che dopo due anni di stop a causa della pandemia, ha ripreso a realizzare varie manifestazioni e progetti con grande impegno e soddisfazione, riuscendo a coinvolgere migliaia di bambini, proponendo i sani valori dello sport vi dà appuntamento alla prossima edizione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lo sport a misura di bambino": cala il sipario sulla manifestazione Giocagin

ReggioToday è in caricamento