rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Altro

Campionati italiani assoluti di karate: tre reggine volano in finale

L'evento sportivo si svolgerà a Torino. Alessandra Benedetto alla sua ultima gara. Cinquistò proprio a Torino, nel 2006, la sua prima medaglia agli "assoluti"

Si svolgeranno a Torino dal 18 al 20 novembre presso il Pala200 di Settimo Torinese i campionati italiani assoluti di karate specialità kumite (combattimenti). Alla più importante manifestazione agonistica nazionale prenderanno parte i gruppi sportivi Esercito, Carabinieri, Fiamme Gialle, Fiamme Oro e gli atleti qualificati di diritto per essere “di interesse nazionale” ed anche quelli che hanno conquistato la qualificazione nelle fasi regionali.

Nei giorni scorsi, 29 e 30 ottobre a Lamezia Terme, la Fortitudo 1903 di Reggio Calabria, allenata dal maestro Riccardo Partinico, ha conseguito importanti risultati con la qualificazione ai campionati italiani assoluti 2022 di tre atlete: Alessandra Benedetto (qualificata di diritto), Rossella Zoccali ed Alessandra Attisano, classificate rispettivamente prima nella categoria kg. 55 e seconda nella categoria kg. 68 e con la promozione di Gabriele Nicoletti al grado di Cintura Nera 1° Dan.

Una notizia che appare molto gratificante per l’atleta e che, invece, rattrista la società sportiva di appartenenza è che Alessandra Benedetto a Torino concluderà, per raggiunti limiti d’età, 35 anni, la sua brillante carriera agonistica.

Alessandra Benedetto, classe 1987, ha iniziato a 9 anni a praticare karate e proprio a Torino nel 2006, all’età di 19 anni vinse la sua prima medaglia agli “assoluti”. Da considerare che, a differenza degli atleti dei gruppi sportivi militari e forze armate impegnati a tempo pieno negli allenamenti, durante questi lunghi anni l’atleta della Fortitudo 1903 non si è occupata soltanto di karate, ma ha studiato e si è laureata con il massimo dei voti in scienze motorie e sportive, ha vinto il concorso a cattedre ed insegna in una prestigiosa scuola cittadina.

Il curriculum agonistico di Alessandra Benedetto è ricco di soddisfazioni e successi: Atleta Azzurra Fijlkam, cintura nera 5° Dan per meriti agonistici, ha vinto 19 medaglie nazionali (3 d’oro, 2 d’argento e 14 di bronzo). Partecipazione a gare nazionali: 15 campionati italiani assoluti, 6 campionati italiani assoluti a squadre, 6 campionati italiani di classe (Esordienti, Cadette, Juniores), 5 campionati italiani a rappresentative, 5 campionati nazionali universitari.

Partecipazione a gare internazionali: tre campionati europei a rappresentative (Novi Sad, Varsavia e Madrid), due Open degli Stati Uniti d’America (Las Vegas 2007 e Las Vegas 2010),  Open di Germania 2010,  Open d’Austria 2011, sette tappe “Serie A”, valide per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo: Guadalajara 2018, Salisburgo 2018, Santiago del Cile 2018, Salisburgo 2019, Istanbul 2019, Santiago del Cile 2019, Santiago del Cile 2020.

Alessandra Benedetto, dopo la gara di Torino, sarà impegnata presso il Centro sportivo Matteo Pellicone di Reggio Calabria ad allenare decine di ragazze e ragazzi che praticano karate con la SGS Fortitudo 1903 cercando di diffondere i valori olimpici, uno per tutti, il vero motto di Pierre De Coubertin: "Nella vita l’importante non è il trionfo ma la lotta e l’essenziale non è vincere, ma aver combattuto bene".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati italiani assoluti di karate: tre reggine volano in finale

ReggioToday è in caricamento