rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Si torna in piscina

Nuoto, la "Pianeta sport" sugli scudi alla coppa "Brema"

Conquistati il terzo posto nel settore femminile ed il secondo posto in quello maschile per gli atleti del gruppo sportivo reggino

Dopo due anni di stop, domenica scorsa nella piscina comunale di Cosenza si è "scesi in acqua" per quello che è considerato dagli addetti ai lavori come il vero campionato a squadre invernale: La coppa “Brema”, coppa che nasce in ricordo del tragico evento del 28 gennaio 1966 in cui persero la vita 7 atleti della nazionale azzurra di nuoto, il tecnico Paolo Costoli ed il commentatore Rai Nico Sapio.

La manifestazione a carattere nazionale ha visto la partecipazione di 8 grandi squadre calabresi. A rappresentare Reggio Calabria c’è stata la “Pianeta sport”. La coppa “Brema” è una gara dove nulla è dato per scontato se non la grandi emozioni e gli atleti reggini lo hanno dimostrato regalando grandi colpi di scena ed un'ottima prova di squadra che li ha portati al terzo posto nel settore femminile ed al secondo posto in quello maschile. Entusiasti e soddisfatti i tecnici: Diego Santoro, Nunzio Gullì, Giacomo Tripodi e Francesco Pirrello.

Gli atleti reggina della “Pianeta sport” che si sono fatti valere nella piscina di Cosenza

Filippo Aragona, Mattia Arena, Emma Arcudi, Matteo Bolignano, Carlotta Capurro, Elettra Catizzone, Domenico Costarella, Federico Di Pietro, Sabrina Ferrara, Danilo Ganino, Giulia Lamberti, Claudia Laganà, Giorgia Laganà, Luca Montalto, Matteo Orbitello, Angela Quattrone, Rebecca Ribecco, Andrea Romeo, Simone Romeo, Alessia Saraceno, Christian Scopelliti, Francesco Sergio e Giovanni Truglio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, la "Pianeta sport" sugli scudi alla coppa "Brema"

ReggioToday è in caricamento