rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Altro

Demetrio Giordano e Pietro Cuccio vincono la "Tourist padel cup"

La giovane coppia reggina ha battuto in finale gli esperti Silvio Malaspina e Antonino Iaria, terza piazza per Ubaldo Nisi e Luca Verduci nel torneo organizzato dalla Uisp e dall'asd "Salinbici"

Demetrio Giordano, più forte anche di un infortunio alla caviglia destra rimediato durante la semifinale disputatasi nella mattinata di domenica, e Pietro Cuccio hanno vinto la “Tourist padel cup”. La giovane coppia reggina ha avuto la meglio sugli esperti Silvio Malaspina e Antonino Iaria in una finale che è durata due set e fatto segnare un perentorio 6 a 0 al primo ed un 6 a 3 al secondo set.

La finalina per il terzo e quarto posto, invece, è stata conquista dalla coppia locale Ubaldo Nisi e Luca Verduci che, in tre set ed al termine di un tie break concluso sul 10 a 6, hanno avuto la meglio sugli avversari: Giuseppe Carella e Carmelo Borruto.

A Saline Joniche la finale della "Tourist padel cup": le foto dei premiati

Gli organizzatori del torneo, che è stato sostenuto dall’asd “Salinbici” guidata da Assunto Zerbi, dalla Uisp calabrese, in primis dal suo presidente regionale Giuseppe Marra e da quello provinciale Nuccio Calabrò, e dalla famiglia Foti, proprietaria del campo presso il quale si sono giocate le partite, hanno scelto di premiare anche la coppia più anziana di età, consegnando la coppa a Gianluca Borruto e Antonio Rosaci (100 anni) e quella che si è resa protagonista della partita più combattuta dei gironi di qualificazione: Francesco Zaccuri e Antonio Mallamaci.

“Quelle vissute a Saline Joniche - ha commentato Giovanni Verduci, responsabile provinciale padel della Uisp - sono state giornata di sport, socialità e sano divertimento. Tutte le dieci coppie che hanno scelto di misurarsi sul campo di padel di Saline Joniche hanno dato esempio di grande sportività, sfidandosi a colpi di pala, senza mai alzare i toni, con grande fair play e badando esclusivamente ai contenuti sportivi ed agonistici delle sfide proposte dal calendario, questo nel rispetto della filosofia della Uisp che privilegia lo sport per tutti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Demetrio Giordano e Pietro Cuccio vincono la "Tourist padel cup"

ReggioToday è in caricamento