Campionati italiani di nuoto paralimpico, ottima affermazione della reggina Aurora Esabotini

L'atleta ha partecipato a due gare presenti nella competizione. Nei 50 stile libero ha migliorato il suo record personale, pur concludendo al quinto posto, mentre ha ottenuto la medaglia d'argento nei 100 dorso

Aurora Esabotini (foto sito ufficiale Comitato italiano paralimpico)

I campionati italiani assoluti estivi di nuoto paralimpico si colorano anche di amaranto. La 42esima edizione della rassegna natatoria ha, infatti, visto protagonista Aurora Esabotini. Nel torneo, svolto a Manara di Busto Arsizio il 7 e l'8 luglio, l'atleta di Reggio Calabria ha ben figurato nelle due competizioni in cui è stata impegnata.

La nuotatrice ha preso parte sia ai 50 stile libero che ai 100 dorso. Nella prima gara ha fermato il cronometro sul 48'' 03, tempo che le è valso il record personale e la quinta posizione in classifica. Decisamente di maggiore spicco il secondo risultato ottenuto da Aurora. Nella seconda batteria disputata ha ottenuto la medaglia d'argento. Il secondo posto è arrivato grazie al tempo di 1' 20'' 13. Non era facile emergere in una competizione che annovera i miglioria atleti italiani di categoria, ma l'epilogo finale testimonia che gli sforzi e il duro lavoro concretizzano premi e soddisfazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giocatore gentiluomo cede il suo Gratta e Vinci a una donna: lei centra il jolly e vince 10mila euro

  • Reggio si prepara ad abbracciare il suo eroe: sabato in Cattedrale l'ultimo saluto a Nino

  • "Non esporre i mastelli": Avr avvisa di blocchi nella raccolta dei rifiuti organici ed indifferenziati

  • Grande commozione sulla pista dell'aeroporto dello Stretto: Nino è tornato a casa

  • Finti incidenti per ottenere rimborsi: arrestati medico e paramedico, indagati 2 vigili urbani

  • Elezioni comunali, Geppo Femia è il nuovo sindaco di Marina di Gioiosa Ionica

Torna su
ReggioToday è in caricamento