Sport

Seconda conferma per la Viola: Luka Sebrek resta in neroarancio

L'ala piccola classe 2000 sarà alla sua seconda stagione a Reggio Calabria. Secondo in ordine cronologico a rimanere in riva allo Stretto, dopo Fortunato Barrile

Luka Sebrek

Serie di ottimi acquisti prima e spazio alle conferme adesso. Il mercato della Viola prosegue a gonfie vele e sempre più tasselli vengono posizionati all'interno del mosaico legato al roster che allenerà coach Bolignano. Oggi è la volta del secondo cestista rimasto dalla scorsa stagione. Dopo Fortunato Barrile, l'osservato speciale è Luka Sebrek.

Giocatore in grado di spostare gli equilibri nell'ultima Serie C, l'ala piccola classe 2000 saprà rispondere presente con grandi prestazioni anche in B. Nell'ultima annata è stato capocannoniere dei neroarancio con ben 20.3 punti di media a partita. Di passaporto serbo e croato, Sebrek ha giocato nelle giovanili di Moncalieri e a Caserta. Per lui anche un'esperienza in B a Teramo, prima di approdare a Reggio.

Come di consueto, a corredo dell'ufficialità arrivano le dichiarazioni del diretto interessato all'ufficio stampa del club. Ben chiaro il pensiero di Sebrek: "Sono molto contento che la mia avventura in riva allo Stretto continui anche nella prossima stagione. Non vedo l'ora di tornare a Reggio Calabria, città che mi ha coccolato sin da subito e che rappresenta per la mia carriera una grossa opportunità. La ricca storia della Viola mi obbliga a dare il massimo per questa squadra; è un grande onore per me farne parte. Mi sto preparando al meglio per la stagione che verrà. Non vedo l'ora che inizi. La Viola meritava di tornare a giocare  un campionato nazionale, scenario che più le compete.”
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seconda conferma per la Viola: Luka Sebrek resta in neroarancio

ReggioToday è in caricamento