Viola-Nuova Jolly asse caldo, in neroarancio arrivano quattro under

La collaborazione tra le due società di basket reggine ha portato nel roster di coach Moretti Giovanni Centofanti, Cristian Artuso, Francesco Alampi e Demetrio Scarfò

Il roster della Viola a rapporto da coach Moretti (foto Pallacanestro Viola)

Corsia preferenziale appena asfaltata tra Viola e Nuova Jolly. Le due società calabresi hanno deciso di intraprendere un percorso di collaborazione, andando a rinforzare l'intero movimento del basket reggino. I club hanno deciso di intensificare la loro presenza all'interno del territorio, puntando con maggiore forza sul settore giovanili. A sancire l'accordo è un affare di mercato davvero niente male. Quattro giovani giocatori della Nuova Jolly passano ufficialmente in neroarancio, in regime di doppio tesseramento.

I protagonisti della trattativa sono: il classe 2001 Giovanni Centofanti, il 2002 Cristian Artuso, Francesco Alampi del 2003 e il più giovane Demetrio Scarfò nato nel 2004. I ragazzi saranno a disposizione di coach Moretti e potranno figurare all'interno del roster che prenderà parte al campionato di Serie C Silver. Un passo in avanti importante per la carriera dei giocatori in questione. Il loro più grande esame sportivo li attende e se la società ha deciso di puntare su di loro, saranno pronti a dimostrare tutto il loro potenziale.

A margine dell'ufficialità e della collaborazione tra i due club, la dirigente della Nuova Jolly Romana Pirillo ha commentato le novità: "Col benestare del nostro allenatore, coach Nino Furfari abbiamo accettato di buon grado la proposta del team neroarancio che darà ai nostri ragazzi l'opportunità di continuare l'eccellente lavoro svolto da coach Furfari, che continuerà naturalmente a seguirli brillantemente nei campionati Under 16 e Under 18, al fianco di una società che ha un progetto importante e ambizioso come la Pallacanestro Viola. Sarà sicuramente importante - ribadisce la dirigente - per i nostri 4 atleti potersi confrontare con giocatori più esperti e con un coach, Paolo Moretti, che riteniamo tra i migliori nel panorama nazionale."

Adesso tutta l'attenzione si sposta sul campo, dove questa sera la Viola sarà di scena in esterna. Alle 21 sarà il PalaLumaka ad accendere i riflettori sui giocatori di coach Moretti e sui padroni di casa della Beretta Lumaka. Il test darà molti responsi sulla forma fisica e mentale dei neroarancio, quando mancano poco più di due settimane all'inizio del campionato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bologna, partita di calcio finisce in rissa: arrestati tre reggini e due catanzaresi

  • Il gelatiere Marcianò e sua maestà il bergamotto vincitori assoluti della MAG Gelato Challenge

  • Niente cure dall'Asp per bimbo autistico, la madre: "Mi vergogno di essere calabrese"

  • Festa al Castello Aragonese, a Palazzo San Giorgio arrivano i carabinieri

  • Incidente sul raccordo autostradale, coinvolte due auto: traffico paralizzato

  • Carcere di Arghillà, sei ispettori per quasi 400 detenuti: la denuncia di Uilpa

Torna su
ReggioToday è in caricamento