rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Basket

Farmacia Pellicanò Reggio BiC conquista la seconda vittoria: battuta Pdm Treviso

Farmacia Pellicanò terza in classifica nel girone B del campionato di Serie A FIPIC insieme alla Farmaceutica Menarini Firenze, con scontro diretto proprio sabato prossimo alle ore 15.30

Una vittoria strappata e voluta con le unghie e con i denti per la Farmacia Pellicanò contro il Pdm Treviso che dopo un ottimo avvio di gara rischia di rovinare tutto, fino all’urlo di sfogo finale che sancisce la seconda vittoria consecutiva. L’avvio dei padroni di casa è perfetto! La difesa aggressiva limita da subito gli esperti veneti e con un super Sripirom trova la via del canestro con sicurezza e determinazione portando sul 16-10 gli amaranto alla fine del primo quarto.

Il secondo quarto inizia sulla scia del primo con un mini-parziale che porterà la Farmacia Pellicanò anche sul 20-10, ma è qui che avviene improvvisamente il blackout reggino. Rimonta incredibile dei ragazzi guidati da coach Cricco e si ritorna in parità 20-20.

Coach Antonio Cugliandro rimescola le carte e con una tripla sostituzione si rivede finalmente davanti ai propri tifosi il capitano Ilaria D’Anna che, seppur non ancora in condizione fisica ottimale, riesce a dare il proprio contributo alla causa. Si andrà così sul 33-30 alla pausa lunga sempre a favore degli amaranto.

Il terzo quarto continuerà sull’equilibrio con repentini batti e ribatti delle due squadre con Favretto e Slapnicar da una parte, Sripirom e Pimkorn dall’altra, in cui proprio quest’ultimo realizzerà una  tripla incredibile con fallo e successivo tiro libero, concretizzando così una splendida giocata da 4 punti, che arricchirà ulteriormente la bellezza di un match sempre più entusiasmante (44-40).

L’ultimo periodo inizierà sul 49-46 per la Farmacia Pellicanò, ma dopo due minuti i padroni di casa, non trovando la via del canestro, si ritroveranno sotto di un punto (49-50). Sripirom subisce fallo e su tiro libero riporta in vantaggio i suoi (51-50).

Il finale sarà davvero al cardiopalma, i reggini tentano la fuga realizzando con Salmi dopo uno splendido assist del piccolo Siaurusaitis che manderà a vuoto Demirovic, servendo al proprio compagno il canestro su un “piatto d’argento”. Lo stesso algerino Salmi realizzerà su assist di Alessio Billi (altra grande prova per lui), in risposta a Tosatto (55-52).

Ancora Reggio Calabria con uno splendido assist di Sripirom per Siaurusaitis che giocherà un finale di gara pazzesco (57-52). Gara finita? No, assolutamente no! Tosatto risponde subito in sottomano e subendo il fallo si porterà davanti alla lunetta. Sul suo errore, Treviso può concretizzare un ulteriore possesso con Demirovic che non sbaglia ed in un amen la partita è nuovamente riaperta (57-56).

A due minuti dalla fine è ancora una volta Tosatto che, incredibilmente lasciato andare in contropiede, realizza il vantaggio che potrebbe “mandare in Tilt” i reggini (57-58). Ma è ancora una volta Siaurusaitis, con un altro assist al bacio a mandare a canestro Zakarya Salmi (saranno 20 alla fine i punti realizzati) per il 59-58.

Un fallo di Pimkorn manderà in lunetta Demirovic che sbaglierà il primo libero, trovando il pareggio sul secondo tiro (59-59). Trenta secondi per decidere il match e palla agli amaranto che con Pimkorn davanti a Demirovic, alza un’improbabile passaggio dentro l’area per Sripirom che in un attimo, mette il mantello e si trasforma in “Bazman” trovando un assist incredibile per Salmi che tutto solo, sotto canestro, non può assolutamente sbagliare.

Coach Cugliandro chiede subito di alzare la difesa, indicando ai suoi di evitare di commettere un fallo che potrebbe mandare in lunetta Treviso. Sulla rimessa dal fondo la confusione porta Demirovic a lanciare una palla in ricerca del compagno sulla metà campo, ma ancora una volta Baz Sripirom, mostrando i muscoli, recupererà in mezzo al campo una palla decisiva, obbligando così i veneti al fallo sistematico.

Ad 8,5 secondi dal termine Sripirom realizzerà soltanto il secondo libero (62-59). Il timeout richiesto da coach Cricco porterà ad una rimessa laterale sulla propria metà campo, con un tiro “disperato” di Bernardis alla ricerca della parità che finirà sul ferro. Il rimbalzo catturato da Salmi anticiperà l’urlo di gioia finale dei calabresi che festeggeranno la seconda vittoria consecutiva.

Farmacia Pellicanò terza in classifica nel girone B del campionato di Serie A FIPIC insieme alla Farmaceutica Menarini Firenze, con scontro diretto proprio sabato prossimo alle ore 15.30 a Firenze.

Tabellino e risultato

Farmacia Pellicanò RC BiC – PDM Treviso: 62-59

Parziali: (16-10; 33-30; 49-46)

Reggio Calabria:

Pimkorn 9, Liki?, Salmi 20, Siaurusaitis 4, Wesolowski 2, D’Anna, Sripirom 23, Billi 4, Ben Mahjoub n.e., Dell’Osso n.e. All. Cugliandro

Treviso:

Tosatto 10, Bernardis 2, Demirovic 11, Favretto 20, Slapnicar 14, Dodd, Elliott 2, Giro. All. Cricco

Arbitri: Di Mauro-Fontanella

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmacia Pellicanò Reggio BiC conquista la seconda vittoria: battuta Pdm Treviso

ReggioToday è in caricamento