Calcio e sociale, conclusa la nona edizione del memorial Mario Galletta

Il torneo di calcio, misto ad attività ludiche, ha visto la presenza di numerosi settori giovanili di spicco nel panorama provinciale. Tra gli ospiti figura anche Antonino Barillà, ex giocatore della Reggina ora al Parma

Il calcio è da sempre coniugabile con i valori della condivisione, l'uguaglianza e il mondo del sociale in generale. Eventi a cavallo tra i temi di pallone ed inclusione se ne vedono con una buona frequenza e anche la città di Reggio ha deciso di portare avanti una manifestazione significativa. Con particolare attenzione allo stadio Lo Presti di Gallico Superiore, domenica 16 giugno è andata in scena la nona edizione del memorial Mario Galletta, organizzata dal responsabile tecnico Enzo Martino e dalle associazioni, Rete sociale, Centro famiglie la collina degli Angeli, Arte musica e parole, Revolution Ballett e Oratorio Santo Stefano.

Promosso dalla stessa famiglia Galletta, anche quest'anno l'evento ha annoverato la partecipazione di importanti realtà territoriali per quanto riguarda i settori giovanili. Tra le società presenti, troviamo eccellenze, come Reggina, Villese, Valanidi, Academy Reggio, Reggio 2000 e Gallico Catona. Le attività ludico-sportive, a cui hanno preso parte tutti i club partecipanti, sono iniziati dalle 8:30 del mattino con un tutti contro tutti all'italiana. 

Oltre alle partite e al sempre verde lato agonistico, è stato riservato ampio spazio alle esibizioni di due rappresentative di associazioni locali che operano nel sociale, ovvero il Centro famiglie la collina degli Angeli e l’Oratorio Santo Stefano da Nicea di Archi. L'incontro è servito per puntare l'attenzione sulle opere e le attività portate avanti dalle due realtà. A conclusione dell'evento, la scuola di danza Revolution Ballett ha portato in scena una performance degna di nota. Immancabile, inoltre, la premiazione di tutti i bambini partecipanti. Per l'occasione è stato chiamato un grande ex calciatore amaranto, ora in forza al Parma in Serie A, Antonino Barillà. Presente anche Mimmo Praticò e Giuseppe Lombardo in rappresentanza del Coni Calabria, Natale Gatto, Nino Reitano, Enzo D’Ascola e Totò Monorchio del Gallico Catona e l’addetto stampa ufficiale della Reggina Giuseppe Praticò.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa nella serata finale di Festa Madonna: diverse persone finiscono in Questura

  • Inizio anno scolastico, mancata nomina assistenti disabili: l'intervento di Marziale

  • Assistenti educativi in protesta, Nucera: "Il servizio partirà dopo la prima settimana di ottobre"

  • Prende forma la Polisportiva Giulio Campagna, società pronta a durare nel tempo

  • Brancaleone, incidente tra auto e pulmino: un morto e due feriti

  • Stretta dei Nas sul territorio: sequestrata una clinica e locali chiusi in provincia

Torna su
ReggioToday è in caricamento