Reggina, ufficiale l'addio di Conson: cessione alla Carrarese

Il difensore centrale napoletano ha indossato la fascia di capitano durante l'ultima stagione. In amaranto sono state raccolte 35 presenze complessive e anche un gol, arrivato in casa contro la Paganese

Diego Conson (foto ufficiale Reggina)

Seconda novità di giornata per la Reggina. La prima mossa riguarda la risoluzione contrattuale di Stefano Ciavattini, la più recente invece è la formalizzazione della cessione di Diego Conson. L'ex capitano amaranto è stato ufficialmente ceduto alla Carrarese a titolo definitivo. Il difensore lascia così la Calabria dopo una sola stagione.

Classe 1990, Conson è nato a Napoli. Il 10 luglio 2018 è approdato in riva allo Stretto direttamente dalla Sambenedettese. Con la Reggina ha ricoperto il ruolo di centrale di difesa per 35 partite complessive tra campionato, play off e coppa italia C. Per lui anche un gol segnato allo stadio Granillo, contro la Paganese. La società, nel comunicare la cessione, "ringrazia l’ex capitano amaranto per il lavoro svolto e l’impegno profuso in questi mesi e gli augura un grosso in bocca al lupo per il prosieguo della carriera."

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Anniversario Gianni Versace, la sua morte dopo 22 anni resta ancora un mistero

  • Il National Geographic travel, consiglia la Calabria e Reggio per l’estate 2019

  • Dodici segni zodiacali e 12 mete da scegliere seguendo le stelle: i nostri consigli magici

  • Premio le Muse a Gigi Miseferi nel ricordo dell'amico fraterno Giacomo Battaglia

I più letti della settimana

  • Incidente sulla "Jonio Tirreno", auto contro furgone: feriti i passeggeri

  • Gallico, trovato il cadavere di un uomo sulla Nazionale: forse morto per cause naturali

  • Paura nel parcheggio del Maxi Brico, tenta di rapire un bambino: acciuffato dalla polizia

  • Sul lungomare, le celebrazioni del 49° anniversario della rivolta di Reggio Calabria

  • Calcio, la Villese ha scelto il nuovo allenatore: Antonio Romeo approda in neroverde

  • A colpi di mazza distruggono un bene confiscato alla 'ndrangheta

Torna su
ReggioToday è in caricamento