Gallo senza limiti: "Obiettivo? Riportare la Reggina in A, ci riusciremo"

Il presidente amaranto ha rilasciato delle dichiarazioni al giornale "Il Romanista" per affrontare tematiche legate alla Roma ma anche ai sogni di gloria con i calabresi

Il presidente Luca Gallo

Ambizioni alle stelle, consapevolezza dei propri mezzi e passione a non finire. Semplice la ricetta perfetta del presidente Gallo per entrare nel cuore dei tifosi amaranto e provare a sognare tutti insieme per un futuro non così tanto lontano con la Reggina intenta raggiungere i tanto amatati e mai dimenticati fasti di un tempo. 

Tra commenti social e attualità che parla di pareggio esterno contro la Paganese, il numero uno dei calabresi è stato intervistato dai colleghi del "Il Romanista". La chiacchierata con Gallo è servita per tracciare gli obiettivi e analizzare il percorso alla guida della Reggina. Tra i passaggi significati delle dichiarazioni del patron romano troviamo un aneddoto sull'acquisto della squadra amaranto: "Ero ad un passo dall'acquisto della Sambenedettese, ma le cose andavano a rilento, mi dissero c'è la possibilità di acquistare la Reggina e ho chiuso con la società calabrese. Un gesti d'amore verso la terra dei miei genitori. Obiettivo? Riportare la Reggina in A, ci riusciremo. A Reggio Calabria la squadra è una specie di rivalsa sociale, in giro per il mondo ci sono tre milioni di tifosi reggini. Il sogno è sfidare la Roma, voglio trasformarlo in realtà".

Asticella fissata in alto e ribadita in ogni momento buono. Il percorso intrapreso è giusto, sarà solo il tempo a dirci se davvero la Reggina potrà vedersi nuovamente spalancare le magiche porte della Serie A.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bologna, partita di calcio finisce in rissa: arrestati tre reggini e due catanzaresi

  • Il gelatiere Marcianò e sua maestà il bergamotto vincitori assoluti della MAG Gelato Challenge

  • Niente cure dall'Asp per bimbo autistico, la madre: "Mi vergogno di essere calabrese"

  • Festa al Castello Aragonese, a Palazzo San Giorgio arrivano i carabinieri

  • Incidente sul raccordo autostradale, coinvolte due auto: traffico paralizzato

  • Carcere di Arghillà, sei ispettori per quasi 400 detenuti: la denuncia di Uilpa

Torna su
ReggioToday è in caricamento