Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, ReggioMed-Boca Melito 4-2: volano gli amaranto, reazione per la squadra di Saviano

Padroni di casa avanti 4-0, poi Zampaglione riapre le speranze e cancella la possibile umiliazione

Derby ricco di emozioni a Valanidi tra la ReggioMed e il Boca Melito ADMO, che rischiava di essere un trionfo della formazione di casa e una disfatta per quella di Saviano, ma che alla fine si conclude con il 4-2 per gli amaranto, sempre a punteggio pieno nella classifica del torneo di Eccellenza.

Dopo quattordici minuti la squadra di casa è sul doppio vantaggio. All'11', la Reggiomed attacca sulla sinistra, Semenzin serve un cross basso, Falduto esce in presa bassa ma come un predatore d’area il bomber amaranto Padin arriva in anticipo per una frazione di secondo con la punta del piede, siglando il vantaggio.

Tre minut dopo, nuovo affondo a sinistra dei padroni di casa, il tiro-cross di Semenzin stavolta è a mezza altezza, proprio sulla traiettoria si ritrova Carubini che devia la sfera spiazzando Falduto, 2-0 ReggioMed.

Prima dell'intervallo Puntoriere parte in contropiede filando via centralmente e inserendo il turbo, apre a destra per Lancioni che entra in area e in diagonale batte Parisi, 3-0 che suona come un ko per il Boca Melito

Avvio ripresa da incubo per gli ospiti. Dopo appena 30 secondi  Semenzin arriva sul fondo a sinistra, serve un cross rasoterra che attraversa l’area biancorossa e viene raccolto da Lancioni che insacca il poker della Reggiomed.

Il Boca Melito però si ridesta, sopratutto per evitare un'imbarcata storica. Al 57' sulla corsia destra viene confezionata una splendida combinazione tra Wojcik, Bianchini e Arigò con il traversone di quest’ultimo, un tentativo di girata non riuscito da parte di Morabito, appena entrato, sfera raccolta sul secondo palo da Zampaglione che accorcia le distanze: per l'esperto attaccante è la prima rete in maglia biancorossa.

Dopo un piazzato di poco alto di Puntoriere, il Boca accorcia ancora al minuto 63': punizione di Foti, Wojcik di testa colpisce la traversa, la sfera resta in campo e ancora Zampaglione non si lascia pregare, firmando la sua doppietta personale

Al 79' clamorosa chance per il 4-3 ancora una punizione di Foti, che prolungata nel mucchio raggiunge Wojcik, che calcia al volo e colpisce in pieno la beffarda traversa.

Nel finale di gara, altra azione da gol di Zampaglione, ma stavolta Morabito non si fa superare.

Boca Melito che deve ripartire dalla ripresa e dalla reazione, mentre per la ReggioMed la corsa continua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, ReggioMed-Boca Melito 4-2: volano gli amaranto, reazione per la squadra di Saviano

ReggioToday è in caricamento