rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Calcio

Cosenza-Reggina, la probabile formazione amaranto

Mister Aglietti ritrova Crisetig in mediana, dopo la squalifica. Sulle fasce si preannuncia la conferma di Bellomo e l’utilizzo di Laribi al posto di Rivas. Attacco pesante con Montalto-Galabinov pronti dal 1'

Vincere il derby che è sempre una partita speciale e riprendere la marcia di risultati utili che aveva contraddistinto le scorse settimana. Insomma, la Reggina ha più di una motivazione per approcciare nel migliore dei modi la partita di domani sera. Allo stadio San Vito - Gigi Marulla andrà in scena alle 20:30 la sfida contro i padroni di casa del Cosenza e gli amaranto dovranno dimostrare la loro forza, cercando di lasciarsi alle spalle la brutta prova del Granillo con il Cittadella nell'ultimo turno di campionato.

Chiudere nel migliore dei modi il lungo ciclo di partite ravvicinante prima di lasciarsi andare alla sosta per le Nazionali risuona come un imperativo anche dalle parti del centro sportivo Sant'Agata. Gli amaranto, ultimando la preparazione, appaiono pronti e tutti presenti per affrontare la missione Cosenza. Aglietti può recuperare l'indispensabile Crisetig in mediana, dopo la squalifica scontata contro il Cittadella. Nessun nome, invece, da inserire nella lista infortunati tranne il noto da tempo Ejjaki.

Le possibili scelte

Passando direttamente alla formazione amaranto che potrebbe scendere in campo domani sera, non sono all'ordine del giorno grandi stravolgimenti. In porta confermato Turati, con la solita linea a quattro in difesa formata da Loiacono, Cionek, Stavropoulos e Di Chiara. Regini scalpita più di altri e potrebbe ritagliarsi, chissà, uno spazio maggiore con il passare del tempo senza sottovalutare Adjapong, che certamente dopo la sosta rappresenterà una risorsa di una certa importanza sia sulla linea difensiva che da più avanzato.

La mediana, come detto, ritrova il vice capitano Crisetig e mai ritorno fu più atteso. Le chiavi del centrocampo sono assolutamente sue, va deciso solo il suo compagno di reparto. Hetemaj e Bianchi possono alternarsi tranquillamente e lo stanno già facendo ormai da tempo. L'ultima contro il Cittadella l'ha giocata dal 1' l'ex Chievo e adesso potrebbe toccare all'italiano. Cortinovis, almeno per il momento, rientra in altri ballottaggi più avanti.

Eccoci alla zona più avanzata del campo. Essendo stato uno dei peggiori contro il Cittadella e a giudicare dalle parole di mister Aglietti in conferenza stampa, Jeremy Menez andrà in panchina. Vista anche l'impostazione tattica del Cosenza, la coppia di peso è più che possibile dunque salgono le quotazioni del duo Montalto-Galabinov. Sulle fasce Bellomo è sempre un passo avanti agli altri. Vero che le energie andranno gestite e il 10 barese le sta giocando tutte da titolare, ma rinunciare alla sua qualità sopraffina appare troppo difficile. Rivas, invece, non è al 100% e dovrebbe essere risparmiato. Al suo posto è ballottaggio tra Laribi e Liotti, con il primo favorito e il secondo pronto ad incidere a partita in corso.

La probabile formazione della Reggina (4-4-2): Turati; Loiacono, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Laribi, Biachi, Crisetig, Bellomo; Montalto, Galabinov.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosenza-Reggina, la probabile formazione amaranto

ReggioToday è in caricamento