rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, Bocale-Isola Capo Rizzuto 0-3: tonfo biancorosso, giallorossi spietati

Tre gol nella ripresa condannano la squadra di Laface alla prima del 2023

Inizia come peggio non potrebbe il nuovo anno per il Bocale, che chiamato alla vittoria per risalire la china, incappa in una pesante sconfitta ad opera dell’Isola Capo Rizzuto che nella ripresa colpisce tre volte in venti minuti portandosi a casa la vittoria.

Il Bocale si gioca il tutto per tutto con un atteggiamento più offensivo, di fronte c’è il miglior attacco del torneo, eppure nel primo tempo le palle-gol sono scarse.

Al 2′ Russo si avventa su un retropassaggio di Limardo e si presenta davanti a Marino, il quale riesce a respingere il tiro. Per trovare un’altra conclusione si deve arrivare al 33′, Russo ci prova da fuori, Marino è pronto. 

 Al 60′ la partita cambia definitivamente: Buda perde palla sulla trequarti, la ripartenza di Cataldi porta D’Andrea a battere Marino in diagonale. Laface opera un immediato doppio cambio: dentro Arigò e Coppola per Manganaro e Focà. Esce poi anche Buda, sostituito da Prestamo. Il Bocale ha un ultimo sussulto con il colpo di testa di Scoppetta sul quale Otranto si supera, poi sparisce dal campo. L’Isola raddoppia al 70′ con il filtrante da sinistra insaccato da pochi passi da Russo. Entra Di Biagio al posto di Sapone, ultimo cambio a disposizione, nel tentativo di scalare una vera e propria montagna, ma gli ospiti non ci stanno e al 80′ triplicano con Leto.

Per i biancorossi è notte fonda, la classifica è sempre più preoccupante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Bocale-Isola Capo Rizzuto 0-3: tonfo biancorosso, giallorossi spietati

ReggioToday è in caricamento