rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, Bocale-Scalea 0-1: beffa per i biancorossi, passano gli ospiti nel finale

Decide una rete di Llama su un infortunio della retroguardia biancorossa

Periodo sfortunato per il Bocale, che perde in casa contro lo Scalea per una rete nel finale e resta in coda alla classifica del campionato di Eccellenza.

I biancorossi giocano una partita intensa, creano tante palle-gol, soprattutto nel primo tempo, senza riuscire a sfruttarle tra imprecisione e miracoli del portiere Calandra; nel finale di gara, gli ospiti restano in dieci ma sugli sviluppi di un corner approfittano di un infortunio difensivo per trovare il gol da tre punti, con l’unico tiro in porta degno di nota di tutto il match.

La prima palla-gol arriva al 13′ con Buda che ci prova su punizione dalla lunga distanza, Calandra si distende e devia in angolo; al 18′ Arigò crossa, sponda di Muzzupappa per Zampaglione, la cui girata viene salvata d’istinto da Calandra. Alla mezz’ora altra chance per il capitano biancorosso, servito da Candito sul filo del fuorigioco a tu per tu con il portiere, il quale ci mette il piede per intercettare il tiro e salvare nuovamente i suoi. Al 45′ fendente di Zampaglione su punizione, sfera che sibila a pochi centimetri dall’incrocio.

 Al 28′ ospiti pericolosi con Bruzzese che trova un varco a destra, ma entrato in area perde l’attimo per calciare con Candito gli impedisce un tiro agevole, sfera tra le braccia di Marino.

Al 80′ Sanna sgomita tentando di liberarsi della marcatura di Buda, colpendolo in volto, rosso diretto e Scalea in dieci. A questo punto il Bocale potrebbe avere l’opportunità di sfruttare l’uomo in più per sfondare il muro nerostellato, ed invece al 84′ si materializza una beffa atroce: calcio d’angolo (contestato) per lo Scalea, Marino allontana con la punta delle dita scontrandosi con il compagno di squadra Scoppetta che gli frana addosso, Manganaro nel tentativo di evitare un altro corner rinvia la sfera che, rallentata dal vento, ricade ancora in area di rigore, proprio sulla testa di Llama che segna quasi a porta vuota. 

Domenica prossima c'è il derby di Gallico per tentare di rialzare la testa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Bocale-Scalea 0-1: beffa per i biancorossi, passano gli ospiti nel finale

ReggioToday è in caricamento