rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Calcio

LFA Reggio Calabria, Trocini amareggiato dopo la sconfitta: "La domenica ci sfaldiamo, io il responsabile"

Il tecnico amaranto non accampa scuse dopo la caduta interna contro la formazione campana

Bruno Trocini, tecnico della Reggio Calabria, è intervenuto in sala stampa dopo la sconfitta casalinga contro il Real Casalnuovo:

"Abbiamo fatto una brutta partita, siamo stati confusionari. Dopo 20' Rosseti ha avuto un problema all'adduttore e abbiamo dovuto cambiare. Abbiamo avuto un approccio migliore rispetto alle altre gare, poi dopo il gol subito ci siamo disuniti, abbiamo perso certezze e questo è quello che mi rammarica. Sono responsabile di questo, la situazione è colpa mia. Nel secondo tempo i ragazzi hanno provato più di inerzia a tentare di trovare il pareggio, dispiace perché è la terza sconfitta in casa e la delusione dei nostri tifosi è la cosa peggiore".

Continua Trocini: "La costante è l'incapacità di dare continuità alle prestazioni per tutta la gara. Perdiamo spesso le distanze, non riusciamo ad essere corti. Ancora non ho trovato la quadra e questo mi preoccupa. In settimana ho avuto sensazioni positive e in gara poi ci manca qualcosa sotto l'aspetto della personalità. Nino Barillà è fondamentale in questo senso, ma al di là di questo non riesco ad indirizzare la squadra nonostante tre settimane piene di lavoro. La domenica ci sfaldiamo, perdiamo distanze, forse non sono bravo a far stare i ragazzi sereni. E' una squadra che ha bisogno dello schiaffo per reagire e per mettere il massimo".

Sulla contestazione: "I tifosi vanno solo rispettati, ci hanno spinto, hanno compreso la situazione. Oggi la contestazione la teniamo e stiamo zitti"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LFA Reggio Calabria, Trocini amareggiato dopo la sconfitta: "La domenica ci sfaldiamo, io il responsabile"

ReggioToday è in caricamento