rotate-mobile
Calcio

L'FC Lamezia Terme si ritira: nel girone della LFA Reggio Calabria è un vero e proprio terremoto

La squadra amaranto, al pari di Siracusa, Portici, Igea Virtus e Gioiese perde punti preziosi. Le squadre avranno due turni di riposo

Ora arriva anche l'ufficialità da parte della LND: l'FC Lamezia Terme è fuori dalla serie D e cambia la classifica del raggruppamento I.

Tramite il Comunicato Ufficiale N° 44 del 3/11/2023 si legge:

Il Dipartimento Interregionale LND

PREMESSO

- che la società A.S.D. FOOTBALL C. LAMEZIA TERME (matricola 64063) ha presentato, in data 2/11/2023, formale rinuncia al proseguimento del Campionato Nazionale Serie D;

- che l’art 53 comma 3 delle N.O.I.F. prevede che qualora una società si ritiri dal campionato o ne venga esclusa per qualsiasi ragione, tutte le gare disputate nel corso del campionato di competenza non hanno valore per la classifica, che viene formata senza tenere conto dei risultati delle gare della società rinunciataria od esclusa;

Tutto ciò premesso

DELIBERA

- di dare atto della avvenuta rinuncia della società A.S.D. FOOTBALL C. LAMEZIA TERME (matricola 64063), al Campionato Nazionale di Serie D girone I, stagione sportiva 2023/2024 disponendo altresì che, in applicazione dell’art.53 comma 3 delle NOIF, la classifica del girone di competenza venga riscritta e pubblicata con l’annullamento dei risultati di tutte le gare in precedenza disputate dalla società rinunciataria e la pubblicazione del calendario a partire dalla 12° giornata di andata, prevedendo il turno di riposo alla società che avrebbe dovuto incontrare quella esclusa.

- per l’effetto, lo svincolo d’autorità di tutti i calciatori tesserati per la stessa a decorrere dalla data di pubblicazione del presente Comunicato Ufficiale, con la conseguente risoluzione dei contratti depositati alla data del 2/11/2023.

- che al termine del Campionato, a parziale modifica del C.U. n. 16 del 13/9/2023 del Dipartimento Interregionale, la classifica del girone I del Campionato di Serie D 2023/2024 preveda la retrocessione diretta unicamente della squadra classificatasi al 18° posto e che per quanto riguarda la disputa dei play out restino, in ogni caso, invariate le modalità riportate nel citato comunicato.

- Il presente comunicato verrà trasmesso alla F.I.G.C.

COSA ACCADE AL CALENDARIOPer quanto riguarda il calendario, stabilito che la squadra che avrebbe dovuto sfidare il Lamezia sarà costretta a riposare. Quindi, ad ogni turno, due squadre si fermeranno.

Reggio Calabria dovrà osservare l'originario turno ciclico di riposo alla prima di ritorno, il prossimo 7 gennaio, mentre a sua volta dovrà rifermarsi alla terza di ritorno, in programma il 17 gennaio 2024.

Domenica, oltre al Ragusa, stop forzato per il Canicattì. Il 12 novembre stop per il Trapani e il Licata, il 26 si ferma la Vibonese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'FC Lamezia Terme si ritira: nel girone della LFA Reggio Calabria è un vero e proprio terremoto

ReggioToday è in caricamento