rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Calcio

Reggina-Cittadella, è dominio amaranto: tabù cancellato, Inzaghi si tiene la vetta

La squadra calabrese è straripante e schiaccia senza appello la squadra di Gorini

La Reggina è un rullo compressore, sfata il tabù Cittadella, reduce da quattro successi consecutivi al Granillo, infila la quarta vittoria e in casa ha sin qui fatto percorso netto con dieci reti segnate e zero al passivo: Inzaghi si conferma in vetta alla classifica insieme al Brescia.

Colpisce Gagliolo, gli amaranto amministrano

Gara molto tattica, squadre ben messe in campo, Reggina fa la partita e tenta di trovare spazi nella retroguardia ospite.

Al 10' le prove generali del gol amaranto: Di Chiara batte il corner, spunta in mezzo la testa di Gagliolo che manda sopra la traversa.

Al 21' il vantaggio: Di Chiara batte la punizione dalla destra, in mezzo all'area spunta dietro di tutti Gagliolo, che di testa fulmina Kastrati, 1-0 Reggina.

Al 24' il primo squillo granata. Pavan dalla sinistra mette dentro per Asencio, che anticipa Di Chiara che gira verso la porta, sfera di poco a lato.

Amcora Reggina a fare la gara, al 34' Rivas controlla palla sulla sinistra, punta il suo marcatore, entra in area e calcia da posizione defilata, blocca Kastrati.

Al 44', grande azione della Reggina, con Menez che libera di tacco Rivas, che entra in area e serve al centro Fabbian, che si fa ipnotizzare da Kastrati. Poi l'arbitro ferma tutto per offside, che naturalmente sarebbe stato valutato dal VAR.

Nei secondi finali, Cittadella che va al tiro con Branca che batte al volo su una palla vagante, Colombi respinge e risponde presente.

Il ricordo e l'iniziativa per Massimo Bandiera

Reggina Cittadella Ail_Bandiera_2022-2

L’omaggio del patron, Felice Saladini, e del presidente, Marcello Cardona, all'indimenticato Massimo Bandiera. "Siamo certi - si legge in un post della società sui social - che saresti orgoglioso di questa Reggina. Della tua Reggina. Perché il tempo passa, ma tu non passerai mai". Parte del ricavato dell’incasso della gara di oggi sarà devoluto all’Ail sezione A. Neri di Reggio Calabria.

Uno-due amaranto, il Cittadella è impotente

Nella ripresa il canovaccio non cambia, con la Reggina che tiene saldamente in mano la partita. Il raddoppio dei ragazzi di Inzaghi al 57'.  Palla rubata a metà campo da Majer, Menez va via a sinistra, arriva sul fondo e mette dentro l'area per Fabbian, che tutto solo gira a rete, 2-0 Reggina! Il guardalinee aveva alzato la bandierina, la VAR ha appurato la posizione regolarissima di Menez al momento di ricevere palla da Majer.

Il Cittadella fatica a costruire, l'unico lampo al 74', quando la difesa amaranto si fa sorprendere, Asencio serve in profondità Tounkara, che da due passi colpisce la traversa a Colombi battuto!

E' però un episodio, perché gli amaranto trovano il tris e la prima segnatura di Gori in stagione. Azione stupenda della Reggina. Majer per Cicerelli, sponda di Gori per Hernani, che allarga per Pierozzi, che mette la palla sul secondo palo dove irrompe Gori e firma il 3-0!

La sosta permetterà alla squadra di lavorare in massima tranquillità e con un super entusiasmo: alla ripresa ci sranno Kodena, il derby contro il Cosenza e la sfida di Parma.

Tabellino e voti

REGGINA-CITTADELLA  3-0   (21' Gagliolo, 57' Fabbian, 88' Gori)

REGGINA (4-3-3): Colombi 6; Pierozzi 6,5, Cionek 6, Gagliolo 6,5, Di Chiara 6; Fabbian 7 (60' Liotti sv), Crisetig 6 (60' Hernani 6,5), Majer 7; Canotto 6 (66' Cicerelli sv), Ménez 6,5 (66' Gori 6,5), Rivas 6 (77' Camporese sv). a disposizione: Ravaglia, Bouah, Giraudo, Loiacono, Lombardi, Ricci, Santander. Allenatore: Inzaghi 7

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati 6, Cassandro 5, Del Fabro 5, Frare 5, Donnarumma 5; Carriero 5,5 (56' Vita 5), Pavan 5 (45' Varela 5), Branca 5,5; Antonucci 5,5 (75' Beretta sv); Asencio 5 (79' Magrassi sv), Baldini 5 (45' Tounkara 5). a disposizione: Maniero, Manfrin, Visentin, Perticone, Felicioli, Mattioli, Mazzocco. Allenatore: Gorini 5

arbitro: Maggioni di Lecco      assistenti:  Lombardi - Macaddinoi    IV uomo: Centi

VAR: Marinelli           AVAR: Pagnotta

ammoniti: Fabbian, Crisetig, Gagliolo (R), Donnarumma, Carriero, Frare, Tounkara (C)

espulsi: 

note, corner: 2-4; recupero: 3' pt, 6' st ; spettatori totali: 9197 (9 ospiti), incasso abbonati non comunicato, incasso partita non comunicato

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina-Cittadella, è dominio amaranto: tabù cancellato, Inzaghi si tiene la vetta

ReggioToday è in caricamento