rotate-mobile
Calcio

Reggina, i Diffidati Liberi "ammoniscono" i tifosi: "Non invadete più il campo a fine partite"

Il comunicato del gruppo ultras della Curva Sud che chiede disciplina prima, durante e dopo le gare casalinghe degli amaranto

Grande entusiasmo, tanta gente che prende parte alle gare casalighe della Reggina, ma a volte il troppo entusiasmo può generare problematiche allo stesso club. Il gruppo ultras dei Diffidati Liberi Reggio Calabria ha così invitato i tifosi che nelle ultime gare invadono il campo da gioco a smettere di reiterare comportamenti che possono danneggiare la società con multe e ammende.

"Gente sui vetri, persone in campo a caccia di un pantaloncino o una maglietta: quello che si è visto alla fine dell’ultima partita giocata in casa non rispecchia per nulla il nostro modo di vivere la curva – si legge nella nota – L’entusiasmo che si è creato, complice l’ennesima partita vinta e il primo posto in classifica, non giustificano tali comportamenti. Vi chiediamo perciò di rispettare (anche se contrari), sia in casa che in trasferta, le nostre semplici direttive. Direttive di chi vive la curva 7 su 7, di chi fa sacrifici per essere sempre presente, di chi c’era in Serie D quando in curva eravamo in pochi, di chi rischia di passare guai anche se ad entrare in campo siete voi”.

Perciò – ribadiscono – NON salite più sui vetri e NON invadete il terreno di gioco. Sicuramente noi avremo anche commesso degli sbagli e ci prendiamo le nostre responsabilità per quello che è successo però ora confidiamo nella maturità di tutti per evitare inconvenienti e spiacevoli malintesi, altrimenti ci vedremo costretti a non ricevere più la squadra sotto il settore e di conseguenza a non cantare il coro finale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina, i Diffidati Liberi "ammoniscono" i tifosi: "Non invadete più il campo a fine partite"

ReggioToday è in caricamento