rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Calcio

Addio a "Maciste" Bolchi: guidò la Reggina nella stagione della prima storica serie A

Addio al tecnico, scomparso oggi a Firenze all'età di 82 anni. Cesena, Lecce e Bari le altre sue imprese in panchina

Calcio italiano in lutto per la scomparsa di Bruno Bolchi, calciatore, tra le altre, di Inter e Torino, ma anche tecnico di navigata esperienza. Fu lui a guidare la Reggina alla prima, storica, promozione in serie A, stagione 1998-1999.

Bolchi, 82 anni, è deceduto in una clinica a Firenze, dove era ricoverato da tempo.

Soprannominato Maciste per la sua mole imponente, da tecnico ha legato il suo nome a molte imprese rilevanti. Nel 1976-1977 porto la Pistoiese in B, in tre stagioni trascinò il Bari dalla C alla A con annessa semifinale di Coppa Italia, poi il Cesena 1986-87 e Lecce (1992-93) in massima serie e infine portò a termine il trionfo degli amaranto nel 1999, quando subentrò a sei giornate dal termine del campionato a Elio Gustinetti. Avweva guidatop la squadra reggina nella stagione di B 1989-1990, ottenendo il sesto posto, dopo una serrata lotta per entrare tra le prime quattro, che all'epoca garantiva la promozione in A.

Bolchi ha anche guidato, tra le altre, Messina e Catanzaro. 

La figurina di Bruno Bolchi con la maglia dell'Inter fu la prima stampata dalla Panini per il celebre Album dei calciatori

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a "Maciste" Bolchi: guidò la Reggina nella stagione della prima storica serie A

ReggioToday è in caricamento