rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Calcio

Reggina-Ternana 2-1, Fabbian scatenato e rimonta amaranto: la corsa riparte

Doppietta per il giovane centrocampista scuola Inter, Fere senza scampo

La Reggina va sotto, lotta, rimonta e difende con le unghie e con i denti il successo contro la Ternana, che rompe l'incantesimo al Granillo, che durava dal 7 novembre. Gli amaranto rispondono così al Genoa, che passa a Benevento, sfruttando anche i passi falsi di Bari e Pisa.

Prima della gara, consueto giro d'onore sul manto erboso del Granillo per le leggende amaranto che hanno reso grande la squadra di Reggio Calabria. Oggi, grandi emozioni e tanti applausi per il mitico Massimo Orlando, attaccante dell'indimenticabile Reggina di mister Nevio Scala.

Reggina Ternana 2023 Orlando 

La Reggina spreca, la Ternana segna, poi Fabbian pareggia i conti

La Reggina fa la gara, puntando sulla velocità di Rivas e sulla buona giornata di Gori.

Al 5', bella palla per Gori in area, da posizione defilata, ottimo movimento dell'attaccante che prova la conclusione, Iannarilli costretto a respingere.

Al 12', grandissimo servizio di Hernani a saltare la linea di pressione, sfera a Rivas che prova dapprima a servire Gori, respinto, poi va al tiro, troppo prevedibile, Iannarilli respinge.

Al 18' ancora Reggina e ancora Rivas. Ghiotta chance per l'honduregno, che fa uno stop da fuoriclasse, avanza ed entra in area, da posizione angolata tenta la battuta a rete, ma Iannarilli gli chiude lo specchio.

Al 22, Tiro a scendere di Majer dal limite, Iannarilli costretto a fare un passo indietro e alzare in angolo. Corner poi senza sviluppi.

Al 27', punizione dal limite per la Ternana, Palumbo inganna i ragazzi in barriera, Contini riesce a salvare in angolo. Sugli sviluppi il vantaggio degli umbri: corner battuto da Palumbo, la palla arriva sul secondo palo dove Pettinari batte l'incerto Contini, 0-1.

Al 32', la Ternana rischia di trovarsi sul doppio vantaggio. Corrado vede un varco al centro dell'area amaranto, Pettinari controlla la sfera e si fa ipnotizzare da Contini, stavolta reattivo.

Al 34', Hernani in mezzo dal limite, Canotto a botta sicura prende la base del palo a Iannarilli battuto! Qualche istante dopo il meritato pari Reggina: cross di Pierozzi in area verso il secondo palo, sponda di testa di Rivas che mette davanti alla porta Fabbian che deve solo spingere in porta! Pareggio Reggina, sesto gol per il centrocampista amaranto. La squadra di Inzaghi si sblocca in casa dopo 361' senza gol.

Reggina vs Ternana: le foto dallo stadio Granillo

Prima la VAR ferma gli amaranto, poi c'è sempre Fabbian

Ripresa equilibrata con gli amaranto che cercano di azionare la velocità di Rivas e Canotto. La svolta però arriva con i cambi, in particolare l'ingresso di Cicerelli, capace di dare maggiore imprevedibilità sulla trequarti.

Al 69' la Reggina va a segno, ma la VAR rimanda l'urlo in gola a Canotto.  Majer serve una palla in profondità che sembra facile preda di Mantovani, che però svirgola clamorosamente, Canotto controlla la sfera e batte Iannarilli grazie anche ad una deviazione, 2-1 Reggina!  Piccinini viene però richiamato al video per valutare la dinamica dell'azione: offside di Canotto su lancio di Majer, poi la svirgolata di Mantovani non rimette in gioco Canotto, stando all'interpretazione dell'arbitro, gol annullato tra le proteste.

Al 76' arriva la marcatura che decide il match. Angolo per gli amaranto e palla in mezzo, Iannarilli respinge su un colpo di testa all'indietro di un difensore, Fabbian da due passi manda in rete, 2-1 Reggina!!

Nel finale la Ternana non riesce a rendersi pericolosa dalle parti di Contini e la Reggina strappa tre punti pesantissimi per continuare la sua corsa al secondo posto.

Reggina Ternana 2023 Fabbian

Tabellino e voti:

REGGINA-TERNANA  2-1   (28' Pettinari, 35' Fabbian, 76' Fabbian)

REGGINA - (4-3-3): Contini 6; Pierozzi 6, Cionek 6,5, Gagliolo 6,5, Di Chiara 6 (74' Giraudo 6); Fabbian 8, Majer 6 (74' Crisetig 6), Hernani 6,5 (83' Liotti sv); Canotto 7 (83' Camporese sv), Gori 6,5, Rivas 5,5 (61' Cicerelli 6,5). a disposizione: Aglietti, Colombi, Loiacono, Lombardi, Ricci, Santander. Allenatore: Inzaghi 7

TERNANA - (3-4-1-2): Iannarilli 6; Bogdan 6, Sorensen 6 (78' Capanni sv), Mantovani 5,5; Diakitè 6, Agazzi 6 (78' Cassata sv), Di Tacchio 6, Corrado 6,5; Palumbo 5,5; Falletti 5 (45' Coulibaly 5), Pettinari 6. a disposizione: Krapikas, Vitali, Mazzarani, Proietti, Paghera, Koffi, Martella. Allenatore: Andreazzoli 5,5

arbitro: Piccinini di Forlì     assistenti:  Del Giovane - Miele D.      IV uomo: Scatena

VAR: Abisso            AVAR: Meraviglia

ammoniti: Di Chiara, Inzaghi, Majer (R), Sorensen, Cassata (T)

espulsi

note, corner: 7-7; recupero: 2' pt, 7' st; spettatori: 8445 (61 ospiti), incasso non comunicato

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina-Ternana 2-1, Fabbian scatenato e rimonta amaranto: la corsa riparte

ReggioToday è in caricamento