rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Calcio

Serie D, Catania-Locri 2-0: amaranto ko con onore, capolista inarrestabile

Uno-due dei rossoblù nonostante una buona prestazione della squadra di Renato Mancini

Il Locri combatte e lotta sul prestigioso campo del Massimino di Catania, ma deve cedere alla squadra che appare già essere la dominatrice assoluta del girone I della serie D.

Settimo successo consecutivo per la capolista ai danni di un ottimo Locri che, dopo un primo tempo giocato senza alcun timore reverenziale, nella ripresa ha pagato a caro prezzo la sfortunata autorete di Dodaro. Amaranato che difendono con ordine, il Catania non trova il pertugio giusto per passare.

La prima vera azione offensiva del Locri con la rapida inclusione di Romero fermato fallosamente al limite dell’area, punizione di Pagano con palla alta: è la mezz'ora.

Nella ripresa a sbloccare il match era lo sfortunato autogol di Dodaro, che di testa deviava nella propria rete un insidioso cross di Rapisarda. Al 75' il Catania protesta per uno strattonamento in area di Mbaye su Jefferson.

A tempo scaduto erano invece gli etnei a trovare il gol del raddoppio con lo spettacolare tiro a giro di Giovinco da posizione molto decentrata.

Per il Locri mirino puntato alla prossima gara, quando al Macrì arriverà la Mariglianese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Catania-Locri 2-0: amaranto ko con onore, capolista inarrestabile

ReggioToday è in caricamento