rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Calcio

Cittanova in bilico, l'annuncio di Guerrisi: "Pronti a passare la mano"

Nota stampa in merito all'annunciata volontà di disimpegnarsi

Fulmin a ciel sereno a Cittanova. Il presidente Guerrisi ha annunciato di voler passare la mano a causa dello scarso sostegno del territorio verso il sodalizio calcistico

Di seguito la nota ufficiale:

Il percorso realizzato dall’A.S.D. “CITTANOVA CALCIO” nelle due ultime stagioni consente di valutare con grande soddisfazione ed orgoglio i risultati raggiunti ancor di più se contestualizzati nel periodo di grande difficoltà segnato dalla crisi pandemica globale.

La conclusione del Campionato di “Serie D” e di tutte le attività del Settore Giovanile porta la Società e l’intero gruppo dirigente a condurre un bilancio consuntivo ed un’analisi oggettiva volta a valutare l’esistenza delle condizioni minime di sostenibilità necessarie a mantenere l’impegno per la promozione dello sport e per il gioco del calcio.

Si è partiti da un progetto che ha poggiato le proprie basi sulla costruzione di una compagine societaria strutturata in modo da preservare e mantenere uno strumento di crescita sociale sportiva oltre che baluardo identitario della nostra Comunità nel momento in cui lo stesso rischiava di essere disperso. A tal fine sono state messe in atto diverse azioni protese a garantire il mantenimento e la crescita della realtà sportiva esistente.

Tuttavia, l’enorme sforzo profuso anche con investimenti tangibili (come la realizzazione della foresteria ad uso della prima squadra, della sede sociale, le tante ed indispensabili migliorie apportate al campo sportivo comunale, la dotazione di un autobus per le trasferte, ecc..) non è stato affiancato da altri fattori di supporto indispensabili allo sviluppo ed al consolidamento degli importanti ed onerosi obbiettivi da raggiungere.

Si prende atto amaramente che non si è concretizzata, così come invece è stato in passato, la compartecipazione finanziaria da parte delle varie entità territoriali per come prospettato ed auspicato in fase di avvio del progetto.

Il margine differenziale registrato, tra quanto atteso e quanto concretamente riscontrato, in termini di adesione a tutti i livelli, è stato di un’importanza tale da portare a rivedere categoricamente la possibilità di continuare il percorso intrapreso.

Tale decisione arriva dalla risoluzione del Presidente Rocco Guerrisi che, constatando l’assoluta indifferenza da parte degli operatori del tessuto socio-economico ed istituzionale e, non ultima, la gelida partecipazione di pubblico, è giunto alla determinazione di risolvere un conflitto personale

travagliato che porta alla scelta di concludere la sua esperienza societaria nell’ambito della A.S.D. "CITTANOVA CALCIO”.

Da qui la comunicazione di voler cedere il titolo per consentire, alle nuove forze del territorio che si proporranno, la continuazione dell’esperienza sportiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittanova in bilico, l'annuncio di Guerrisi: "Pronti a passare la mano"

ReggioToday è in caricamento