rotate-mobile
Calcio

Serie D girone I, Locri-Ragusa 6-1: gli amaranto danno spettacolo e si riprendono il secondo posto

Dieci gare senza ko, secondo posto in solitaria, sei reti ad un pur discreto Ragusa: il Locri vola ancora, diverte e fa divertire.

Dieci gare senza ko, secondo posto in solitaria, sei reti ad un pur discreto Ragusa: il Locri vola ancora, diverte e fa divertire.

Si parte con il Locri subito in avanti ed al 4’ Pitarresi anticipa Ficara lanciato da Romero, al 15’ destro di Cess parato da lanni con facilità. Respinge con difficoltà Pitarresi per due volte al 19', prima su Carella e poi su Marrazzo.

Al 21' il vantaggio amaranto: Furina delizia il pubblico con un esterno sinistro a smarcare Ficara, che realizza con un preciso diagonale rasoterra. Al 27’ un buon destro di Kamara dalla distanza finisce di poco fuori ed alla mezz'ora sfiora il palo Furina con un piatto destro a giro.

Nella ripresa immediato raddoppio del Locri: al 48’, su schema da azione d’angolo, Kamara sfodera un gran sinistro dal limite che si infila quasi all’incrocio dei pali.

Sfiora la rete Ficara al 49’, mentre tre minuti dopo arriva il tris: Ficara in verticale verso destra, assist per Carella dall’altra parte e sfera in rete da due passi. Al 66' va giù Furina in area ed è penalty:
Romero dal dischetto sigla la quarta rete con un perentorio sinistro rasoterra. Al minuto 80' la quinta rete locrese: Mazzone mette in mezzo per Carella, che è pronto a ribadire di testa in rete sul secondo palo, poi al minuto 83' le reti diventano sei: angolo di Mazzone e svetta Furina ancora di testa a girare in rete.

Il Locri è un rullo compressore e quasi quasi c'è rammarico per aver trovato il Catania in una stagione praticamente perfetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D girone I, Locri-Ragusa 6-1: gli amaranto danno spettacolo e si riprendono il secondo posto

ReggioToday è in caricamento