rotate-mobile
Calcio

Serie D, San Luca-Paternò 1-1: Carbone sbaglia il rigore della prima vittoria

Rimonta giallorossa, nel finale la ghiotta chance per centrare la prima vittoria

Il San Luca non riesce a piazzare il primo successo in casa e viene fermata dal Paternò, ma dopo aver rimontato lo svantaggio, la squadra di Cozza ha fallito il calcio di rigore del sorpasso.

In avvio di partita, Rogac serve Bruzzaniti, che dall'intermno dell'area manda la sua conclusione sul fondo. Al 32′ Cervillera che ruba palla e arriva fino al limite d’area, tiro all'incrocio imparabile per Antonino e vantaggio etneo. Poco prima dell'intervallo, Fernandez di testa colpisce il palo a portiere battuto.

Al 54′ Bruzzaniti di testa non inquadra la porta su uscita a vuoto del portiere ospiste. Al 61′ arriva il pareggio giallorosso: lunga rimessa laterale di Fiumara, Bruzzaniti trova la deviazione, che però si sarebbe spenta sul fondo, sulla traiettoria c'è Manes che beffa il suo portiere, 1-1 al Corrado Alvaro.

Al minuto 84’ fallo netto in area di Amorello su Leveque, che conquista il rigore: dal dischetto Carbone si fa ipnotizzare da Cappa.

Pari e patta e un punticino che lascia l'amro in bocca alla squadra di Cozza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, San Luca-Paternò 1-1: Carbone sbaglia il rigore della prima vittoria

ReggioToday è in caricamento