Sport

Campionati nazionali di vela: 900 imbarcazioni invaderanno il mare nostrum

Nelle acque dello Stretto, tra Pellaro e Reggio, si daranno battaglia i migliori timonieri delle classi Optimist, Laser Radial, Laser 4.7, Tecno 293 OD, RSX Youth, O’Pen Bic e Kite

Da sinistra Latella, Passamani, Nucera, Ettorre e Colella

Tutto pronto ed euforia alle stelle per la 34esima edizione Coppa Primavela e i Campionati italiani giovanili in singolo 2019, che si terranno nella nostra città, dal 28 agosto al 4 settembre. Quest’anno la Federazione italiana vela ha scelto Reggio Calabria per ospitare l'importante evento sportivo scegliendo come partner tecnico organizzativo il Comitato Reggio Calabria Vela 2019, composto dal circolo Made in Med e dal Circolo Velico Reggio. 

Alla conferenza di presentazione hanno preso parte, Francesco Ettorre, presidente Fiv che ha sottolineato l'importanza di un evento che "rappresenta l’eccellenza del nostro mondo giovanile e rappresenta anche tutto quello che è la finalizzazione di un lavoro delle nostre società"; Fabio Colella, consigliere nazionale Fiv: "La vela può essere un mezzo essenziale anche per sviluppare il turismo sportivo; Paola Passamani, presidente consorzio organizzatore: "Abbiamo una grande fortuna qui a Reggio: per tutti, per tutta la città sarà possibile vedere la regata da terra", e le istituzioni locali Giovanni Nucera, delegato allo sport della Regione Calabria, Giovanni Latella, delegato comunale allo sport,  Reggio Calabria può tornare a essere protagonista nel mondo dello sport e Nino Castorina, consigliere metropolitano che all'unisono sostengono che la città può tornare a essere protagonista nel mondo dello sport.

La sicurezza a mare vedrà la collaborazione della capitaneria di porto, della guardia di finanza di mare e delle fiamme gialle. Main sponsor delle manifestazioni che ben esprimono la passione giovanile per questo sport, sarà ancora una volta Kinder+Sport. L'appuntamento nazionale potrà contare anche sul supporto del Comune, della Città metropolitana e della Regione Calabria. 

Sono previste oltre novecento imbarcazioni, provenienti da tutta Italia, e almeno un migliaio di atleti, tecnici, dirigenti federali, supporter e giudici di regata.  Sulle sponde delle acque dello stretto, in ben cinque campi di regata posizionati tra Pellaro e Reggio Calabria, si daranno battaglia i migliori timonieri italiani delle classi Optimist, Laser Radial, Laser 4.7, Tecno 293 OD, RSX Youth, O’Pen Bic e Kite.

Il Lido Comunale e Punta Pellaro saranno le location dove si svolgeranno i campionati e sono previste manifestazioni collaterali di accoglienza che coinvolgeranno l’intera città. Optimist, Laser e O’Pen Bic regateranno nello specchio di acqua antistante la via Marina di Reggio Calabria, mentre kite e windsurf sfrecceranno nelle acque di Pellaro, davanti al circolo Free Spirits. I campi di regata saranno posizionati il più vicino possibile alla costa per fare in modo che le regate siano visibili al pubblico. 

Si parte con i Campionati italiani giovanili in singolo, dal 28 al 31 agosto, riservati agli Under 16 e Under 17 selezionati delle Classi Optimist, Laser Radial M, Laser 4.7, Laser Radial F, Techno 293 OD, RS:X Youth, O'Pen Bic e Kiteboarding.

Il programma sportivo poi continuerà con la 34esima edizione della Coppa Primavela (2 – 4 settembre) appuntamento clou della stagione agonistica dei velisti selezionati delle classi Optimist, Techno 293 OD, O'Pen Bic nati negli anni 2010, 2009 e 2008. Qui verranno assegnate la Coppa Primavela (per i nati nel 2010), la Coppa Cadetti (per i nati nel 2009) e la Coppa del Presidente (per i nati nel 2008).

Per la terza volta, alla Primavela, la Fiv organizza il Meeting delle scuole di vela. Tre giovani allievi di ciascuna zona saranno selezionati in eventi regionali, e daranno vita a un vero e proprio battesimo con il mondo delle regate: saranno a stretto contatto con i loro coetanei regatanti, faranno a loro volta alcune regate, e soprattutto tanti giochi ispirati da istruttori federali alle abilità marinaresche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati nazionali di vela: 900 imbarcazioni invaderanno il mare nostrum

ReggioToday è in caricamento